Addio Silvana, l'Umbria piange la guerriera sorridente | Domani i funerali - Tuttoggi

Addio Silvana, l’Umbria piange la guerriera sorridente | Domani i funerali

Davide Baccarini

Addio Silvana, l’Umbria piange la guerriera sorridente | Domani i funerali

Profondo cordoglio in tutta la Regione per la morte di "mamma-coraggio", la sua opera benefica in pillole | Le esequie si terranno al Duomo di Città di Castello
Sab, 25/01/2020 - 12:17

Condividi su:


Non solo l’Altotevere ma l’Umbria intera è in lutto per la morte della “mamma-coraggio” Silvana Benigno, scomparsa ieri (venerdì 24 gennaio) dopo aver lottato strenuamente, e sempre con il sorriso, la sua lunga malattia.

Tantissimi i messaggi di cordoglio di amici, associazioni e istituzioni, che dimostrano ancora una volta quanto l’azione benefica e positiva di Silvana abbia giovato a se stessa e agli altri. Eletta come l’erede naturale di Leonardo Cenci per lo stesso spirito guerriero con cui entrambi hanno affrontato la lotta contro il cancro, Silvana si è sempre prodigata per raccogliere fondi a favore all’Istituto europeo Oncologico di Milano, (dove era in cura dal 2015) e aiutare così la ricerca.

Silvana se ne è andata. Ma il suo sorriso, il suo coraggio, la sua forza resteranno sempre vivi

On. Walter Verini

Simbolo della sua forza di volontà e della sua positività il calendario “Alla faccia del Cancro”, con 12 foto che la ritraevano sempre sorridente in ogni mese. Ma questa è solo una delle tante iniziative benefiche, apprezzate anche dai vip Emma e Jovanotti, che la “mamma-coraggio” ha voluto in questi anni. Tra le altre vi sono state quelle organizzate in collaborazione con l’azienda Giuliano Tartufi, la vendita delle uova di Pasqua e perfino un’asta per una carena della moto Ducati.

Una donna, moglie, mamma e amica eccezionale. Silvana era tutto questo. Il suo sorriso, il suo pensare sempre positivo, essere sempre attiva e disponibile verso gli altri era davvero contagioso. Tutti saranno pronti a proseguire quello che ci ha lasciato: la voglia di vivere, lottare, battersi per un ideale solidale e sorridere

Elisa Ioni e Giuliano Martinelli

Innumerevoli sono stati anche i riconoscimenti conquistati da Silvana per la sua costante opera di bene, dall’encomio del Comune di San Giustino, sua terra d’adozione, passando per un gusto di gelato a lei dedicato, fino all’ultima e più importante gratificazione con la nomina a Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, un vero e proprio suggello alla sua vita, ricevuto appena due giorni prima di morire.

Un sorriso penetrante che, nonostante la malattia, non si è mai spento e che ricorderemo sempre con estrema gioia: Silvana è stata un esempio per tutti noi. Non si è mai arresa di fronte a nulla, continuando a diffondere speranza nei cuori di tante persone. Non solo una madre coraggio, ma anche una madre eroe del nostro tempo

On. Riccardo Augusto Marchetti

Ora il popolo di Silvana è pronto a darle l’ultimo e partecipato saluto che merita. I funerali avranno luogo domani, domenica 26 gennaio, alle ore 15.30, al Duomo di Città di Castello. Accanto al marito Fabrizio e alla figlia Federica saranno presenti anche i sindaci di Città di Castello, San Giustino e Citerna (Bacchetta, Fratini e Paladino) con i rispettivi gonfaloni.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!