LA MARAN PERDE L'IMBATTIBILITA' CASALINGA SCONFITTA DAL CHIETI PER 8-9 - Tuttoggi.info

LA MARAN PERDE L'IMBATTIBILITA' CASALINGA SCONFITTA DAL CHIETI PER 8-9

Redazione

LA MARAN PERDE L'IMBATTIBILITA' CASALINGA SCONFITTA DAL CHIETI PER 8-9

Dom, 21/02/2010 - 08:03

Condividi su:


La Maran perde la propria imbattibilità casalinga contro un cinico Chieti, che ha messo in campo esperienza e tasso tecnico da vendere, punendo tutti gli errori degli spoletini.

Inizio equilibrato. Barigelli chiude bene su incursione di Da Silva al 3'. Vantaggio Maran con splendida volèe di destro di Algodão, ben servito da De Moraes. La reazione del Chieti è una punizione di Gerbasi sventata da Barigelli. Al 5' rasoterra di De Moraes, deviato due volte, ma pala che sfiora il palo di Cornacchia. Dopo un'altra punizione del Chieti (Di Muzio) respinta da Barigelli, la Maran raddoppia: Algodão batte velocemente un angolo trovando Cavalli pronto a mettere in rete in area. Il Chieti non molla e trova, in un batter d'occhio, il 2-2 con doppietta di Di Muzio che, prima punisce la difesa bluarancio, ricevendo sul secondo palo l'assist di Corregiari, poi freddando sull'uscita Barigelli, dopo palla persa a centrocampo della Maran. Gli abruzzesi capiscono che è il momento di colpire e, all'11' è da Silva ad insaccare da posizione defilata. Chieti spreca anche un paio di buoni contropiedi, prima che Spoleto si riaffacci con tiro di De Moraes, sventato da Cornacchia. Al 14' grande occasione per la Maran, ma Cornacchia intuisce il rigore di capitan Algodão. Passa un minuto e arriva il 4-2 per gli ospiti con bel diagonale di Alfonso. Reazione rabbiosa della Maran con Lara che insacca da lontano con Cornacchia che non vede partire il tiro. Con le squadre cariche di cinque falli, la differenza la fanno i cecchini: De Moraes si vede parare il tiro libero da Cornacchia; dall'altra parte, invece, Gerbasi non fallisce.

Ripresa che inizia con Spoleto a testa bassa: Silva salva sulla linea un rasoterra di De Moraes a portiere battuto, Algodão trova il palo pieno con un tiro da media distanza. Lo stesso Algodão trova anche il pregevole intervento di Cornacchia al 3', prima che Di Muzio, approfittando di un'indecisione della difesa spoletina, trovi il 6-3. Cafù inserisce subito Lara portiere di movimento e la Maran trova il 4-6 con Paolucci, pronto sul secondo palo, ad insaccare l'assist di Algodão. Dopo pochi secondi lo stesso Paolucci potrebbe insaccare il 5-6, ma la difesa del Chieti sporca in angolo. Arriva così il 4-7 con Silva che punisce il portiere avanzato spoletino. Sotto porta la Maran non è lucida e fortunata per concretizzare alcune belle giocate di Algodão e Paolucci e la rete arriva solo su rigore proprio di Paolucci. Gebrasi sorprende ancora la porta vuota della Maran per il gol dell'8-5 e Spoleto crolla la 15' quando ancora Da Silva trova il 9-5 dalla propria porta, dopo che ancora Gerbasi aveva pizzicato il palo da lontano. La partita sembra chiusa, ma un sinistro rabbioso di Caetano toglie tranquillità ai teatini, che subiscono anche il 7-9 ad opera di De Moraes che di testa sotto porta sfrutta un'indecisione di Cornacchia. Quando manca ancora più di un minuto ancora Caetano insacca il 9-8; a questo punto il PalaRota ci crede, ma le energie fisiche e mentali dei ragazzi di Cafù segnano riserva e gli ultimi assalti sono deboli per acciuffare un incredibile pareggio.

Ora una settimana di pausa per la final eight di Coppa Italia; si riprende il 6 marzo con la trasferta di Belluno a cui la Maran si presenterà senza Algodão e Cavalli, ammoniti in regime di diffida.

Maran Spoleto: Barigelli, Grandi, De Moraes, Luzi, Paulinho, Algodão, Paolucci, Lara, Caetano, Padovani, Cavalli, Polinori. All. de Souza.

Archis Cus Chieti: L.Cornacchia, Desiderio, Silva, DAlessandro, Moratelli, F.Cornacchia, Corregiari, Alfonso, Di Muzio, Da Silva, Gerbasi, Santangelo. All. Di Eugenio

Arbitri: Massini di Roma 1 e Muccardo di Roma 2 (Stracapete di Roma 1)

Primo tempo (3-5): 4'Algodão 7'30″Cavalli 8'e 9'Di Muzio 11'Da Silva 15'Alfonso 16'Lara 17'Gerbasi (tl)

Secondo tempo (8-9): 3'Di Muzio 4'e 8' (rig.) Paolucci 5'Silva 10'Gerbasi 15'Da Silva 16'e 19' Caetano 17'De Moraes

Ammoniti: Alfonso, Cornacchia F., Moratelli, Gerbasi, Algodão, Cavalli

TL: Spoleto 0/1 Chieti 1/1


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!