Terza dose vaccino, all'ospedale 150 al giorno

Terza dose vaccino, all’ospedale 150 al giorno

Redazione

Terza dose vaccino, all’ospedale 150 al giorno

Mar, 21/09/2021 - 10:09

Condividi su:


Al punto vaccinale in ambiente "protetto" si aggiungono le somministrazioni aggiuntive per i soggetti estremamente vulnerabili

Sono circa 150 le inoculazioni giornaliere di vaccino programmate al punto ospedaliero di Perugia, dal lunedì al venerdì. Centro vaccinale che resta attivo per la somministrazione delle dosi in ambiente “protetto”, ma che da lunedì è anche aperto per l’inoculazione della terza dose nei soggetti fragili.

Terza dose, priorità a 15 mila umbri

Terza dose, chi sono i soggetti prioritari

In particolare verrà effettuata la dose addizionale, a completamento del ciclo vaccinale primario, per pazienti “estremamente vulnerabili” sottoposti a trapianto di organo solido o con particolare compromissione della risposta immunitaria e che rientrano nelle categorie già individuate dal Ministero della Salute e dalla Struttura commissariale: patologia oncoematologica; pazienti onco-ematologici in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure; trapianto di organo solido e di cellule staminali emopoietiche; pazienti in lista d’attesa o trapiantati di organo solido; insufficienza renale/patologia renale; immunodeficienza acquista; pregressa splenectomia. 

E’ lo stesso punto vaccinale che sta contattando telefonicamente i pazienti, in collaborazione con i Centri specialisti dell’Azienda Ospedaliera di Perugia (in particolare le strutture complesse di Oncologia Medica, di Ematologia, di Nefrologia e Dialisi e di Oncoematologia pediatrica) o tramite prenotazione CUP.

Primo giorno terza dose a 28 pazienti vulnerabili

Il punto vaccinale ospedaliero di Perugia situato al C.O.U. – Centro Odontostomatologico Universitario è attivo al Polo Didattico di Medicina, per la somministrazione della terza dose, come stabilito dalla Regione Umbria. 

Nella prima giornata, lunedì, hanno ricevuto la terza dose del vaccino anti Covid 28 pazienti di oncologia, ematologia, nefrologia.

Terza dose, il piano della Regione

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!