Nel "Salotto delle Eccellenze" di Spoleto tutto pronto | Spolverati il buffet e il controbuffet - Tuttoggi

Nel “Salotto delle Eccellenze” di Spoleto tutto pronto | Spolverati il buffet e il controbuffet

Carlo Vantaggioli

Nel “Salotto delle Eccellenze” di Spoleto tutto pronto | Spolverati il buffet e il controbuffet

Si terrà dunque dall'1 al 3 maggio la seconda edizione di “Spoleto Salotto delle Eccellenze”, l'annuncio dato dall'assessore Ada Urbani
Gio, 05/03/2020 - 10:53

Condividi su:


Aperte le finestre, passato l’aspirapolvere, sistemati i divani e la poltroncina di velluto con il centrino come poggiatesta e infine tirati a lucido il buffet ed il controbuffet, l’Amministrazione comunale spoletina si appresta a ricevere ancora una volta i graditi ospiti di ogni dove nel Salotto delle Eccellenze.

Giunge notizia di un programmone all’orizzonte, da leccarsi i baffi. Ci ha messo mano ovviamente l’assessorato alla Cultura guidato dalla briosa Ada Urbani, che incurante delle critiche, e a muso duro come si conviene, ha preparato la seconda edizione della programmazione culturale e di intrattenimento che già lo scorso anno aveva acceso un riflettore sul tipo di gestione della cultura in Spoleto, nell’era della sindacatura deAugustinis.

Si terrà dunque dall’1 al 3 maggio la seconda edizione di “Spoleto Salotto delle Eccellenze”. Lo ha annunciato lo scorso 3 marzo lo stesso assessore alla cultura Urbani. Una manifestazione, che nel 2019 ha registrato oltre 30 mila presenze, interessando numerose zone del centro storico (tra cui piazza del Mercato ed il Giro della Rocca) con un programma che avrà al suo interno anche la Mostra Mercato dedicata alle eccellenze locali ed internazionali, erede di antiche manifestazioni che risalgono all’era dei sindaci Brunini e poi Benedetti.

Laboratori creativi, appuntamenti musicali, spazi gioco per i bambini, raduni di moto e auto d’epoca, esposizioni, visite guidate nei musei. E poi l’immancabile spazio dedicato alla “pappatoria” con show cooking, degustazioni guidate a cura di chef stellati. Per non farsi mancare una strizzata d’occhio al popolare ci sarà anche l’allegria degli artisti di strada.

E poi il colpo gobbo. Ad arricchire ulteriormente la rassegna in programma il concerto del noto violinista Uto Ughi che il 2 maggio, al teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti”, si esibirà accompagnato da “I Filarmonici di Roma”. Boom!

Per chi ha una certa età, è noto che a Spoleto si usa affibbiare un soprannome a tutti i personaggi particolari e di grande visibilità che varcano gli archi di piazza della Vittoria ed entrano in centro storico.

Ce n’è stato uno, nell’immediato dopoguerra, che nel caso di Uto Ughi calza a pennello: Sor Toto de Violinu. Ora vista la frequentazione assidua a Spoleto, e in Umbria, del nostro Uto, non sarà tanto strano se lo rinomineremo affettuosamente e familiarmente Sor Toto, ovviamente de violinu. La città non vedeva l’ora di riavere per la ennesima volta Ughi nei nostri teatri. Una gioia immensa che ricorda la stessa eccitazione di Nino Manfredi in un famoso film con Alberto Sordi.

Ci aspetta a breve il solito chilometrico listone delle “eccellenze” in cui troveremo, nel periodo pasquale ad aprile, anche alcuni concerti del Lirico Sperimentale (forse l’unica cosa su cui nutrire speranze), concerti di decine di sole arpe al Teatro Romano, l’Orchestra Cherubini figlia del M° Riccardo Muti (ma lui non ci sarà), e una tappa del tour di Enrico Ruggieri, ormai poco cantante e molto presentatore.

Armiamoci di caschetto antinfortunistico e avanti popolo, navigando a vista in una marea di iniziative, presenti però da sempre sul territorio, note e arcinote o figlie di qualche promotore furbo di spettacolo e che ci siamo anche stufati di elencare ogni volta che l’Amministrazione riposiziona nelle “lenzuolate” programmatiche alla panem et circenses.

Insomma ci vorrebbe qualcosa di leggero ed invitante e che coniugasse leggerezza e golosità. E se non c’è che un asteroide infuocato possa colpire tutto il salotto!

foto repertorio TO

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!