Don Matteo 13, riprese a Spoleto da lunedì ma Terence Hill arriva il 7 giugno | Le anticipazioni - Tuttoggi

Don Matteo 13, riprese a Spoleto da lunedì ma Terence Hill arriva il 7 giugno | Le anticipazioni

Sara Fratepietro

Don Matteo 13, riprese a Spoleto da lunedì ma Terence Hill arriva il 7 giugno | Le anticipazioni

Sab, 29/05/2021 - 12:49

Condividi su:


Dal 31 maggio a Spoleto le riprese di Don Matteo 13, la Lux Vide conferma la presenza di Raoul Bova tra gli attori mentre tra i fan cresce il malcontento

Piazza Duomo a Spoleto pronta a trasformarsi di nuovo in un set a cielo aperto per le riprese di Don Matteo 13. Inizieranno infatti lunedì 31 maggio le registrazioni della fortunata fiction che dal 2000 tiene incollati al piccolo schermo milioni di italiani. Protagonista, ancora una volta, Terence Hill, che arriverà nella città del Festival però soltanto il 7 giugno e che verrà affiancato da un nuovo giovane sacerdote, interpretato da Raoul Bova. Proprio quest’ultimo – come anticipato da TvBlog – dalla prossima stagione sostituirà lo storico prete detective in bicicletta. Sempre che un Don Matteo 14 venga confermato.

A confermare la presenza sul set di Raoul Bova è la Lux Vide di Luca e Matilde Bernabei, che produce la serie tv in collaborazione con Rai Fiction. E che fornisce alcune piccole anticipazioni su Don Matteo 13.

Arriva Don Matteo 13, la serie apprezzata in tutto il mondo

Torna su Rai 1 il format di successo tutto italiano andato in onda la prima volta il 7 gennaio 2000 su Rai 1. La serie negli anni è stata una delle più seguite nella storia della fiction italiana e sempre più apprezzata in tutto il mondo, dalla Francia alla Finlandia, dall’America all’Australia.

È un viaggio nella vita e nella società di oggi, tra delitti ed eroismi, generosità ed umorismo, con lo sguardo irriducibile di un uomo che crede nella possibilità di cambiare e perdonare.

Don Matteo 13: 10 serate su Rai Uno

Al centro della serie, diretta da Francesco Vicario e Luca Brignone per 10 serate, ritroviamo Don Matteo (Terence Hill), la Capitana Anna Olivieri (Maria Chiara Giannetta) e il Maresciallo Cecchini (Nino Frassica), un triangolo capace di creare un racconto dove risate, emozioni e commozione convivono, dando vita ad un mondo unico. Accanto a loro ritroviamo il pm Marco Nardi (Maurizio Lastrico), Natalina (Nathalie Guetta), Pippo (Filippo Scali), la piccola Ines (Aurora Menenti) ed il capitano Anceschi (protagonista delle prime edizioni di Don Matteo, targate Gubbio), interpretato da Flavio Insinna, arrivato in città per un’occasione speciale.

Anceschi ed il segreto della figlia

Insieme ad Anceschi arriverà anche sua figlia Valentina, una ragazza all’apparenza solare e piena di vita ma che nasconde in realtà un dolore nel suo passato. Quando scoprirà la verità, Anceschi farà fatica a riconoscere in lei la figlia che ha cresciuto.

L’arrivo di Raoul Bova

Tra le novità di Don Matteo 13, – conferma la Lux Vide – anche Raoul Bova, nei panni di un sacerdote al suo primo incarico. Secondo TvBlog, l’attore farà il suo ingresso nella fiction nella quarta puntata. Affiancando dunque Don Matteo, di cui potrebbe poi prendere il posto. Una ipotesi che i fan di Terence Hill in questi giorni stanno facendo fatica ad accettare. In tanti, infatti, sui social network, stanno protestando contro questa decisione.

Intanto gli attori hanno preparato le valigie e sono pronti ad arrivare a Spoleto, dove dovrebbero fermarsi fino al 12 giugno, per poi lasciare posto, come sempre, al Festival dei Due Mondi e tornare però alla fine dell’estate. Tra i messaggi sui social network quello di Maurizio Lastrico su Instagram, che ha postato una foto insieme a Maria Chiara Giannetta: “Si riparte… Abbiamo letto i primi episodi di #donmatteo. Da lunedì siamo a Spoleto!!! Voi siete pronti?”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!