Ternana-Perugia 0-1, l'uomo derby è Ardemagni - Tuttoggi

Ternana-Perugia 0-1, l’uomo derby è Ardemagni

Davide Baccarini

Ternana-Perugia 0-1, l’uomo derby è Ardemagni

L'attaccante biancorosso si guadagna e trasforma il rigore della vittoria
Ven, 23/10/2015 - 20:28

Condividi su:


Un derby di rigore. Alla fine è un semplice tiro dagli 11 metri di Ardemagni al 57′ che decide la partita più importante della stagione delle due squadre umbre. Il match, a tratti letteralmente soporifero, nel primo tempo fa registrare solo due belle parate di Rosati (su Signorelli al 6′ e su Coppola al 21′) e un tiro insidioso di Zapata al 45′, su cui Mazzoni si fa trovare pronto. Nella ripresa la partita la partita ha un’altra intensità e al 49′ Ardemagni ci prova di testa senza successo. Al 52′, invece, sono i rossoverdi a farsi pericolosi con un tiro di poco alto sopra la traversa di Avenatti, liberato splendidamente da un tacco di Falletti. L’episodio chiave arriva al 56′ quando Masi tocca sulla corsa Ardemagni atterrandolo in area. L’attaccante trasforma il penalty e si fa un selfie con la curva sullo sfondo. La risposta della Ternana non è immediata ma al 75′ Falletti impegna seriamente Rosati. Il Perugia riesce a schierarsi bene in fase difensiva difendendo il risultato e giocando solo di rimessa affidandosi ai contropiedi. L’ultima occasione della Ternana arriva al 94′ con una rovesciata di Masi che finisce alla sinistra di Rosati. Il derby dell’Umbria è del Perugia, che oltre ad essersi scoperto cinico, guadagna una bella boccata di ossigeno per il morale e la classifica.

Tabellino

Ternana: Mazzoni, Zanon, Gonzalez, Masi, Vitale, Coppola (67’ Gondo), Busellato, Furlan, Signorelli (30’ Falletti), Belloni (77’ Dianda), Avenatti. A disp.: Sala, Valienti, Meccarieello, Falletti, Dugandzia, Gondo, Dianda, Janse, Palumbo. All. Breda

Perugia: Rosati, Del Prete, Belmonte, Volta, Alhassan, Rizzo (63’ Zebli), Della Rocca, Fabinho (77’ Drolè), Zapata (58’ Lanzafame), Spinazzola, Ardemagni. A disp: A disp.: Zima, Comotto, Rossi, Zebli, Di Carmine, Mancini, Parigini, Lanzafame, Drole. All.: Bisoli

Arbitro: Maresca di Napoli

Reti: 57’ Ardemagni (P) su rig.

Ammoniti: Busellato, Masi, Gondo (T), Alhassan, Lanzafame, Drolè (P)

———-

94′ – Finale al “Liberati”, il Perugia vince il derby. Giocatori sotto la curva biancorossa a lanciare le proprie magliette

94′ – Rovesciata di Masi che rischia di fare il gol del secolo! La palla esce a lato

92′ – Giallo per Lanzafame

90′ – Saranno 4 i minuti di recupero

89′ – Ardemagni si prende un fallo vitale per il Perugia. Grande partita dell’attaccante biancorosso

87′ – Giallo a Zebli per un tocco con la mano

84′ – Tentativo debole di Falletti tra le braccia di Rosati. Ternana non punge

80′ – Contropiede micidiale del Perugia con Spinazzola che serve Drolé, quest’ultimo spara addosso a Mazzoni

77′ – Entra Dianda al posto di Belloni nella Ternana. Nel Perugia fuori Fabinho, dentro Drolé

75′ – Falletti da lontanissimo, ancora gran risposta di Rosati

73′ – Furlan allarga per Avenatti che mette in area un buon pallone, Gondo è troppo avanti rispetto alla palla e sfuma un’ottima occasione

68′ – Gondo si prende il giallo dopo neanche un minuto dal suo ingresso per fallo pericoloso su Volta

68′ – Ancora Ardemagni in anticipo sul primo palo, palla fuori di poco

66′ – Esce Coppol entra Gondo nella Ternana

63′ –  Nel Perugia fuori Rizzo dentro Zebli

61′ – Presunto fallo di Belmonte in area su Falletti, l’arbitro lascia giocare tra le proteste del “Liberati”

58′ – Entra Lanzafame per Zapata nel Perugia

57′ – Ardemagni trasforma il rigore e sblocca il derby, l’attaccante ha pure tempo di farsi un selfie con una macchina fotografica

55′ – Calcio di rigore per il Perugia. Masi atterra Ardemagni in area e si prende anche il giallo

52′ – Azione splendida della Ternana con Avenatti che libera Falletti di tacco, l’attaccante uruguagio tira di poco alto sopra la traversa

49′ – Ottimo cross di Alhassan, Ardemagni impatta bene di testa ma la palla finisce fra le braccia di Mazzoni

46′ – Match ricominciato

————

48′ – Finisce qui un primo tempo a tratti soporifero

47′ – Fiammata improvvisa di Zapata che fa partire un velenoso diagonale, Mazzoni super

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero

40′ – La partita non regala particolari emozioni e sembra non decollare. Per ora regna la prudenza da entrambe le parti

38′ – Furlan dai 40 metri, conclusione da dimenticare

32′ – Giallo ad Alhassan per fallo su Belloni

30′ – Signorelli non ce la fa. Entra Falletti al suo posto

29′ – Fabinho scende sulla sinistra ed entra in area ma viene ben chiuso dall’uscita di Mazzoni al momento del tiro

27′ – Signorelli rientra solo adesso in campo, si scalda precauzionalmente Falletti

25′ – Signorelli a terra, dopo uno scontro con Alhassan. Il ginocchio sembrerebbe essersi girato in maniera innaturale. Gioco fermo

21′ – Bella manovra Ternana con Avenatti che scarica per Coppola, il tiro da fuori è ben parato da Rosati

15′ – Primo giallo della gara per Busellato, suo il fallo a centrocampo su Ardemagni

8′ – Zapata a terra dopo una mezza gomitata alla gola, i giocatori ne approfittano per dissetarsi. Fa molto caldo a Terni

6′ – Signorelli dalla distanza, grande parata di Rosati!

5′- Ancora molta imprecisione e gioco a centrocampo, le squadre si studiano

1′ – Comincia l’87° derby dell’Umbria!

14.57 – Squadre in campo, la curva locale è un’onda rossoverde ed espone una grande Fera su sfondo giallo

[Sono circa 15mila gli spettatori del “Liberati”]

[Cronaca, Grosso petardo esploso all’arrivo del pullman del Grifo, accompagnato anche da tanti fischi]

14.30 – Al “Liberati” assisterà al derby anche il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi​

Formazioni ufficiali

Ternana: Mazzoni, Zanon, Masi, Gonzalez, Vitale, Coppola, Busellato, Signorelli, Furlan, Avenatti, Belloni

Perugia: Rosati, Del Prete, Belmonte, Volta, Alhassan, Della Rocca, Rizzo, Fabinho, Zapata, Spinazzola, Ardemagni

———–

Ci siamo. Ancora poche ore e andrà di scena l’andata del match più atteso dell’anno dai tifosi di Ternana e Perugia. Il derby dell’Umbria, che quest’anno cade alla nona giornata, vede scontrarsi due delle squadre più “deluse” del campionato, entrambe a soli 7 punti e in piena zona retrocessione. La partita del “Liberati”, dunque, non mette solo in palio la supremazia territoriale della regione ma può anche dare una svolta decisiva al campionato e al morale di una delle due compagini.

Alla caccia disperata dei tre punti è il Perugia di Bisoli, che non vince ormai dal 6 settembre scorso (2-0 al Como nella prima giornata), raccogliendo fino ad oggi 4 pareggi (tutti per 0-0) e 3 sconfitte. I Grifoni, che possono vantare la miglior difesa del campionato con sole 5 reti subite, sono però anche la squadra meno prolifica del torneo con soli 4 gol fatti.

La Ternana, che ha dalla sua il fattore campo, sta sicuramente meglio: dopo il disastroso inizio di stagione con Toscano (1 pareggio e 4 sconfitte), infatti, le Fere hanno conquistato 2 vittorie (entrambe al Liberati) grazie alla “cura” di mister Breda. L’ambiente, in casa rossoverde, è in effetti molto più disteso.

Dal campo – Mister Breda rinuncia a Grossi, Zampa e Ceravolo ma recupera dall’inizio Vitale e Avenatti. Questi i probabili 11: Mazzoni, Zanon, Masi, Gonzalez, Vitale, Grossi, Coppola, Busellato, Furlan, Avenatti, Belloni.

Bisoli recupera Fabinho e Comotto ma a, differenza del primo, il “capitano” dovrebbe partire dalla panchina. Per il resto solo conferme. Nel reparto offensivo gli unici ballottaggi: Rosati, Del Prete, Belmonte, Volta, Rossi, Della Rocca, Rizzo, Drolè, Fabinho, Lanzafame (Zapata), Ardemagni (Parigini).

Precedenti – Ben 86 sono i precedenti tra le due squadre, di cui 44 al “Curi” e 42 al “Liberati”. Tra quest’ultimi i padroni di casa ne sono usciti vincitori 19 volte, con 17 pareggi e solo 6 vittorie ospiti. In serie B, sempre a Terni, 9 sono stati i match giocati, di cui 5 vinti dalla Ternana, 3 pareggi e una sola vittoria Perugia. L’ultimo incontro in ordine di tempo nella città dell’acciaio è lo 0-0 dello scorso 18 aprile.

Ordine pubblico – Per quanto riguarda l’ordine pubblico, oggi il traffico verrà interrotto per ben 6 ore dalle 12 alle 18 tra viale Borzacchini e viale dello Stadio. I tifosi del Perugia, a cui sono stati riservati 1290 biglietti (acquistabili solo tramite Tessera del Tifoso) potranno arrivare allo stadio “Liberati” solo in pullman, mentre avranno l’accesso nel settore Curva Ovest circa mezz’ora prima dell’inizio del match.

La cronaca live del match sarà qui trasmessa in diretta a partire dalle 14.30, ora in cui verranno comunicate le formazioni ufficiali.

Leggi anche:

Per il “Derby dei poveri” comune Terni apre la Ztl

Derby Ternana-Perugia, Longarini suona la carica | “Hic sunt Ferae”

Derby Ternana-Perugia, Terni blindata e rivoluzione traffico

Ternana-Perugia, il derby dell’Umbria è già iniziato

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!