Un 2019 "d'oro" per Riccardo Masi, il bodybuilder premiato in Comune - Tuttoggi

Un 2019 “d’oro” per Riccardo Masi, il bodybuilder premiato in Comune

Davide Baccarini

Un 2019 “d’oro” per Riccardo Masi, il bodybuilder premiato in Comune

Il 51enne tifernate in un solo anno si è laureato campione italiano, campione del mondiale e Mr.Universo, in Municipio il ringraziamento dell'Amministrazione
Ven, 06/12/2019 - 10:48

Condividi su:


Un 2019 “d’oro” per Riccardo Masi, il bodybuilder premiato in Comune

E’ stato un 2019 da incorniciare per Riccardo Masi. Il bodybuilder tifernate, infatti, nel suo anno “d’oro”, dopo aver bissato il successo del 2018 nel Campionato italiano Wabba World Classic (doppio trionfo in altrettante categorie) si è laureato sia Campione del Mondo che Mr. Universo.

Il Comune di Città di Castello, in questi giorni, ha voluto tributare il giusto merito ad uno dei suoi cittadini più rappresentativi e pluripremiati dello sport tifernate. Il 51enne titolare del ‘Sunfitness Center’ è stato infatti ricevuto in Municipio dagli assessori Luciana Bassini e Luca Secondi per il meritato tributo istituzionale (con la consegna di una targa celebrativa).

Un plauso ed un ringraziamento sentito a nome di tutta la comunità tifernate e quella sportiva per i risultati raggiunti con grande determinazione, sacrifici e volontà. Grazie ai suoi successi il nome della città ha fatto il giro del mondo, confermandosi ancora una volta attraverso una disciplina spettacolare come il bodybuilding”, hanno precisato Bassini e Secondi, che si sono uniti alle felicitazioni del sindaco Luciano Bacchetta e dell’assessore allo Sport Massimo Massetti.

Tutto prende il via – ha raccontato Masi quando ho pensato di festeggiare i miei 50 anni tornando in gara dopo ‘soli’ 30 anni di inattività agonistica. Mi sono preparato per due anni, e a maggio 2018 ho disputato il Campionato Italiano Wabba World ad Abano Terme, dove mi sono posizionato al primo posto sia sulla categoria Over 50 che X-Tall. Con questi piazzamenti avrei potuto partecipare ai Mondiali, che però ho disertato in quanto avevo impegni prioritari con mia figlia Angelica. Ho deciso di proseguire la preparazione e così, a maggio 2019, ho partecipato nuovamente ai Campionati Italiani, sempre ad Abano Terme, dove ho vinto ancora nella categoria Over 50 e X-Tall. Due settimane dopo sono partito per Cipro per partecipare ai Mondiali, dove ho vinto le categorie Over 50 e X-Tall e pure l’Overall (l’assoluto), dove tutti i vincitori di ogni categoria si scontrano per eleggere il vincitore assoluto”.

Dopo pochi giorni dal mio rientro in Italia – ha concluso Masi – la federazione mi ha chiamato, facendomi sapere che ‘Mr Universo’ si sarebbe svolto in Italia, cosi ho deciso di sfruttare la situazione, ho proseguito ancora con la preparazione e ai primi di novembre ho partecipato alla competizione svoltasi a Padova, dove mi sono posizionato al 2° posto sulla categoria Over 50 e ho vinto la X-Tall. Ora mi sto ricaricando mentalmente e fisicamente, sempre seguendo una dieta equilibrata e allenandomi ogni giorno, perché i traguardi sono sempre davanti a te”.

Al termine della cerimonia in Comune la foto di rito accanto agli amministratori, alla moglie Rosi (sportiva anche lei) al padre Orlando e al fratello Roberto, attuale Presidente del Lions Club Città di Castello.


Condividi su:


Aggiungi un commento