Troupe di Rai 2 a Città di Castello, tanti tifernati protagonisti dell'ultima puntata di "Felicità" - Tuttoggi

Troupe di Rai 2 a Città di Castello, tanti tifernati protagonisti dell’ultima puntata di “Felicità”

Davide Baccarini

Troupe di Rai 2 a Città di Castello, tanti tifernati protagonisti dell’ultima puntata di “Felicità”

Mer, 05/10/2022 - 18:51

Condividi su:


Nei giorni scorsi il giornalista Pascal Vicedomini ha intervistato alcuni personaggi molto conosciuti nei loro rispettivi luoghi di lavoro | La puntata andrà in onda sabato 8 ottobre alle ore 11.15

Nei giorni scorsi il giornalista Pascal Vicedomini, assieme alla troupe della trasmissione “Felicità”, ha fatto visita a Città di Castello per girare l’ultima puntata della stagione che andrà in onda sabato 8 ottobre, alle 11.15, su Rai 2.

“Felicità” è stato un importante appuntamento estivo del palinsesto Rai, un magazine che ha saputo raccontare in modo originale, da diverse località di richiamo turistico e culturale, le più interessanti pagine dello spettacolo e del jet set. Non poteva quindi mancare una puntata dedicata al capoluogo altotiberino e a tutti gli illustri personaggi ai quali ha dato i natali, da Monica Bellucci, passando per Carlo Fuscagni fino ad arrivare all’imprenditore Francesco Polidori, fondatore di Cepu e dell’Università eCampus.

Durante la puntata il conduttore ha avuto il piacere di visitare proprio la nuova sede principale di Cepu nella zona industriale di Cerbara. Roberta Burini, direttrice marketing del network Cepu, ha raccontato i traguardi raggiunti dall’azienda e gli obiettivi futuri, tra i quali il sogno dell’imprenditore Polidori di portare anche a Città di Castello una sede universitaria in presenza.

Durante la giornata le telecamere di Rai 2 hanno fatto un giro in città, tra la gente e il mercato settimanale, riprendendo gli scorci e le bellezze del centro storico, dove c’è stato anche l’incontro con il sindaco Luca Secondi. Vicedomini ha poi incontrato la storica guida Dino Marinelli in Pinacoteca per poi proseguire il suo tour verso i musei Burri, dove ha intervistato il presidente della Fondazione Palazzo Albizzini Bruno Corà, passando poi per Villa Montesca per una conversazione con il direttore della Fondazione Fabrizio Boldrini, fino ad arrivare a Fraccano nella cucina dell’enogastronoma Silvana Cagnoni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!