Stangata Juventus (-15 punti), pesante sanzione anche per il ds Cherubini

Stangata Juventus (-15 punti), pesante sanzione anche per il ds Cherubini

Massimo Sbardella

Stangata Juventus (-15 punti), pesante sanzione anche per il ds Cherubini

Ven, 20/01/2023 - 22:01

Condividi su:


La decisione della Corte Federale d'Appello dopo i gravi indizi emersi nell'inchiesta sulle plusvalenze | Squalifica anche per il manager folignate

Caso plusvalenze, stangata della Corte Federale d’Appello sulla Juventus, alla quale è stata comminata una penalizzazione di 15 punti in classifica. Prosciolti invece tutti gli altri club coinvolti.

Pesanti sanzioni anche per gli ex dirigenti bianconeri accusati di aver architettato il sistema teso a gonfiare il valore nominale dei calciatori allo scopo di far quadrare i bilanci. Consentendo in questo modo ai bianconeri, questa la tesi della Corte Federale d’Appello, di fare comunque mercato pur in presenza di una pesante situazione debitoria. Da qui la condanna di 15 punti, superiore ai 9 che erano stati richiesti nella revisione del pronunciamento alla luce degli ultimi gravi fatti emersi, con tanto di compromettenti intercettazioni, che avevano portato anche al cambio dei vertici della Juventus.

Stangata sui manager

Inibizione di 30 mesi per Fabio Paratici, 24 mesi ciascuno per Andrea Agnelli e Maurizio Arrivabene. Anche il ds, il folignate Federico Cherubini, è stato inibito dalle attività, per 16 mesi; 8 mesi a Nedved, Garimberti, Vellano, Venier, Hughes, Marilungo e Roncaglio. Chiesta l’estensione dell’inibizione anche a Uefa e Fifa, affinché lo stop non riguardi solo le attività nel calcio italiano.

La Juventus avrà ora 30 giorni di tempo per presentare ricorso.

Nessuna sanzione per gli altri 8 club coinvolti.

Il dispositivo

Questo il dispositivo in versione integrale:

La Corte Federale d’Appello dichiara ammissibile il ricorso per revocazione e pertanto revoca la pronunzia n. 0089/CFA/2021-2022 del 27.05.2022 di questa Corte federale d’appello e, per l’effetto, dispone quanto segue:
1 – Respinge i reclami incidentali.
2 – Accoglie in parte il reclamo della Procura Federale avverso la decisione n. 0128/TFN/2021-2022 – sezione disciplinare del 22.04.2022 irrogando le seguenti sanzioni:
a) Fabio Paratici: inibizione temporanea di mesi 30 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
b) Federico Cherubini: inibizione temporanea di mesi 16 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
c) Andrea Agnelli: inibizione temporanea di mesi 24 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
d) Pavel Nedved: inibizione temporanea di mesi 8 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
e) Enrico Vellano: inibizione temporanea di mesi 8 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
f) Paolo Garimberti: inibizione temporanea di mesi 8 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
g) Assia Grazioli Venier: inibizione temporanea di mesi 8 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
h) Maurizio Arrivabene: inibizione temporanea di mesi 24 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
i) Caitlin Mary Hughes: inibizione temporanea di mesi 8 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
l) Daniela Marilungo: inibizione temporanea di mesi 8 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
m) Francesco Roncaglio: inibizione temporanea di mesi 8 a svolgere attività in ambito FIGC, con richiesta di estensione in ambito UEFA e FIFA;
n) F.C. Juventus Spa: penalizzazione di 15 punti in classifica da scontarsi nella corrente Stagione Sportiva. 3 – Respinge per il resto il reclamo della Procura Federale.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!