Spoleto, Tombesi "Al lavoro perché città sia polo attrattivo per l'economia" - Tuttoggi

Spoleto, Tombesi “Al lavoro perché città sia polo attrattivo per l’economia”

Redazione

Spoleto, Tombesi “Al lavoro perché città sia polo attrattivo per l’economia”

Mar, 20/07/2021 - 20:52

Condividi su:


I progetti di sviluppo del territorio sono stati infatti al centro dell'incontro tra il direttivo di Confindustria Spoleto ed il commissario Tombesi

Il Comune di Spoleto, nonostante il commissariamento, è tutt’altro che fermo. Ed anzi la struttura comunale, guidata dal commissario straordinario Tiziana Tombesi, è al lavoro per far sì che la città diventi un polo attrattivo sotto vari punti di vista. Puntando sulla ricostruzione post sisma pubblica e privata ma anche sui fondi del Recovery plan, il Pnrr.

E’ quanto emerso durante un incontro tra gli imprenditori locali e lo stesso commissario prefettizio.

I progetti di sviluppo del territorio sono stati infatti al centro del Consiglio Direttivo della Sezione Spoleto – Valnerina di Confindustria Umbria, che si è riunito a Palazzo Collicola (dopo la conferenza stampa sull’Art bonus). All’incontro con gli imprenditori della Sezione, presieduta da Giacomo Filippi Coccetta, ha partecipato il prefetto Tiziana Tombesi, che insieme ai dirigenti comunali ha fatto il punto sulle attività in corso di svolgimento.

Ricostruzione, viabilità ed economia

I temi affrontati hanno riguardato lo stato della ricostruzione post-terremoto, sia sul fronte delle pratiche private che delle opere pubbliche, le politiche per lo sviluppo economico del territorio e le attività di valorizzazione del patrimonio architettonico e culturale. Il confronto si è inoltre concentrato sulla viabilità delle aree industriali e la necessità di potenziare alcune infrastrutture.

Abbiamo voluto organizzare questo momento di confronto – ha spiegato il Presidente della Sezione Spoleto – Valnerina di Confindustria Umbria Giacomo Filippi Coccetta per un aggiornamento sui progetti di sviluppo del Comune di Spoleto, sia quelli in via di completamento che da realizzare, con l’obiettivo condiviso di concertare gli investimenti e le energie della pubblica amministrazione con gli investimenti, le necessità e le richieste delle imprese private. Ci attendono sfide e risorse importanti e sarebbe opportuno aprire un tavolo su temi specifici, con progetti alla mano, per coinvolgere le aziende che possono dare un contributo allo sviluppo delle progettualità”.

Tombesi: “Lavoriamo perché Spoleto diventi polo attrattivo per economia”

Il Commissario Straordinario del Comune di Spoleto, Tiziana Tombesi, ha sottolineato che “uno dei compiti dell’amministrazione è anche mettersi a disposizione di chi contribuisce a creare occupazione. In questo momento – ha affermato – in cui ci sono risorse destinate all’economia, ad esempio per la ricostruzione privata e pubblica ma anche quelle che arriveranno dal Pnrr, stiamo lavorando per fare in modo che questo territorio diventi un polo di attrazione non solo rivolto ai beni culturali, ma per la creazione di servizi utili alle imprese, che in questo luogo possono decidere di insediarsi o continuare ad operare”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!