Sorpreso in una sala scommesse nonostante i domiciliari - Tuttoggi

Sorpreso in una sala scommesse nonostante i domiciliari

Redazione

Sorpreso in una sala scommesse nonostante i domiciliari

Dom, 19/12/2021 - 11:05

Condividi su:


Inevitabile è scattata la denuncia per l'uomo, la Polizia in queste ore ha controllato oltre 150 persone

Anche alla luce dei numerosi furti nella zona sud del Comune, la Polizia di Città di Castello ha intesificato i controlli, procedendo in queste ore alla verifica di oltre 150 persone, numerosi veicoli ed esercizi commerciali.

Durante questo monitoraggio a tappeto, in particolare, all’interno di una sala scommesse, gli agenti si sono insospettiti per la presenza di un cliente che, dagli approfondimenti effettuati, risulta sottoposto a regime di domiciliari.

Rissa in discoteca, Daspo per 10 giovani coinvolti. Disposta chiusura locale per 15 giorni

Sull’uomo, di fatto, grava tuttora il divieto di allontanamento dal Comune di residenza senza giustificato motivo o senza autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria.

Letteralmente sorpreso a giocare alle slot, è stato denunciato per la violazione della misura di sicurezza dei domiciliari e segnalato alla competente Autorità Giudiziaria di sorveglianza.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!