Rottamazione cartelle, il Comune “Non serve nessun regolamento”

Rottamazione cartelle, il Comune “Non serve nessun regolamento”

I contribuenti possono già presentare domanda all’Agenzia dell’entrate Entrate per accedere alle misure previste dal decreto 148/2017

share

In riferimento alla nota inviata dal Presidente di Confcommercio Spoleto, circa la necessità che il Comune di Spoleto approvi un regolamento per la disciplina delle modalità di adesione alla cosiddetta ‘rottamazione bis’ dei ruoli contenenti tributi locali, l’amministrazione comunale precisa che, avendo Equitalia emesso le ingiunzioni di pagamento, l’Ente non deve disciplinare alcun aspetto relativo alla richiesta che cittadini e imprese possono avanzare a riguardo.

Anzi, proprio in relazione a questo aspetto, l’amministrazione comunale invita i contribuenti a presentare domanda di adesione al provvedimento (sul portale www.agenziaentrateriscossione.gov.it, e agli sportelli dell’Agenzia dell’entrate di Spoleto al Centro civico di quartiere San Nicolò – Palazzo A – è disponibile il modello DA 2000/17 che recepisce le modifiche apportate al decreto 148/2017 in sede di conversione in legge) che consente di pagare l’importo del debito senza le sanzioni e gli interessi di mora.

share

Commenti

Stampa