Miss Europe Continental, al via la quinta edizione

Miss Europe Continental, al via la quinta edizione

A Palazzo Collicola shooting fotografico della miss 2016 Anna Semenkova e di Michela Motoc | Le immagini

share

Al via la quinta edizione di Miss Europe Continental, il grande concorso internazionale di bellezza e talento. Dal successo ottenuto lo scorso anno, che ha visto il teatro “Gian Carlo Menotti” di Spoleto sede della finale europea, il patron Alberto Cerqua scalda i motori per un’edizione ancora più ricca e scintillante. Dopo la pubblicazione sulle sue pagine social delle immagini riguardanti la finale e in attesa di presentare le molteplici novità di quest’anno all’insegna della moda e dello spettacolo di qualità, a grande richiesta torna l’Umbria a fare da sfondo di uno shooting fotografico.

QUI LE IMMAGINI DELL’EDIZIONE 2016 DI MISS EUROPEAN CONTINENTAL

Spoleto, e precisamente Palazzo Collicola è stato il testimone del connubio dove arte, moda e bellezza si intersecano. Lunedi 23 gennaio, tra gli arredi del Salone Gentilizio del Piano Nobile, la Miss Europe Continental 2016, Anna Semenkova, e la vincitrice della fascia sponsor “Sandro del Frate e Antonello Elisei”, Michela Motoc, sotto la supervisione del patron Alberto Cerqua, hanno indossato, in questo contesto, le creazioni dello stilista Massimo Fiordiponti. Le linee fluide, i colori decisi e i tagli sapienti che caratterizzano lo stile dei suoi eleganti abiti, sono arricchiti di quei particolari che rendono la “mise” unica e delicata che ben si amalgama alle sale del Palazzo Collicola.

Le acconciature, realizzate dal team di professionisti Hair Style Sandro del Frate e Antonello Elisei, sono state impreziosite da loro creazioni ad opera d’arte e realizzate appositamente per questa giornata. Seguendo sempre il tema dell’arte, è da notare il trucco delicato e curato delle miss. Il make-up, così come la pittura e la scultura, è una vera e propria arte. Un’arte democratica, che può essere utilizzata in modo minimalistico per la quotidianità, ma che può arrivare a diventare un vero e proprio capolavoro quando viene ideato da make-up artist creativi e talentuosi quale Maria D’Avino del Team Alessandro Cerciello Accademy.

share

Commenti

Stampa