La Prima del "Teatro alla Scala" a Foligno. Nel pomeriggio appuntamento con l'atteso Don Giovanni - Tuttoggi

La Prima del “Teatro alla Scala” a Foligno. Nel pomeriggio appuntamento con l'atteso Don Giovanni

Redazione

La Prima del “Teatro alla Scala” a Foligno. Nel pomeriggio appuntamento con l'atteso Don Giovanni

Mer, 07/12/2011 - 15:04

Condividi su:


Pensavate che la Prima della Scala di Milano fosse oltre la vostra portata? Biglietti introvabili o troppo cari, distanza proibitiva?

Stavolta non sarà così. Senza effettuare spostamenti troppo lunghi, né prestare eccessiva attenzione all’abito, potrete assistere al “Don Giovanni” di W. A. Mozart comodamente seduti sulle poltrone del cinema Politeama Clarici di Foligno.
Questo pomeriggio alle ore 17.30 sarà infatti trasmessa, in diretta e in alta definizione, l’attesissima Prima della Scala. L’opera in due atti avrà la durata di circa 3 ore e sarà diretta dal M° Daniel Barenboim per la regia di Robert Carsen.

Per concludere vi lasciamo con le parole rilasciate in merito da Pietro Clarici
“L'appuntamento con la Prima della Scala è ormai una consuetudine per i nostri spettatori- sostiene con orgoglio Pietro Clarici- Nel 2007, il Supercinema è stata la prima sala cinematografica commerciale in Italia a presentarla utilizzando un impianto Digital Cinema 2K, per garantire al pubblico la massima qualità audiovisiva, e siamo orgogliosi di aver costituito negli anni un collegamento stabile tra il Teatro alla Scala e la città di Foligno, che come noto ha dato i natali all'architetto Giuseppe Piermarini. Quest'anno, il 'Don Giovanni' di Mozart diretto da Barenboim promette di replicare il successo di pubblico e critica delle precedenti inaugurazioni, e gli appassionati di tutta la regione stanno apprezzando moltissimo anche i numerosi appuntamenti della stagione lirica del Metropolitan di New York: avremo il 'Faust' di Gounod il 13 Dicembre, e dopo la pausa festiva presenteremo il 24 Gennaio 'L'isola incantata' di Handel, Vivaldi e Rameau. Ma non ci limitiamo all'opera: aver completato la conversione al Digitale di tutte le nostre sale ci permette di valutare continuamente insieme ai nostri fornitori la programmazione di contenuti alternativi, spaziando dalla musica al teatro, fino ad arrivare allo sport: a Settembre abbiamo presentato uno straordinario live dei Red Hot Chili Peppers, e per il 2012 stiamo studiando altri eventi di questo tipo, anche in 3D. Una sala Digitale può diventare una vera e propria finestra sul mondo, e il nostro obiettivo è quello di sfruttare a fondo queste tecnologie per offrire al pubblico nuove esperienze che vadano oltre l'offerta cinematografica classica.”
…buona visione.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!