In 6 milioni davanti alla tv per l'ultima (?) di Terence Hill con la tonaca di Don Matteo

In 6 milioni davanti alla tv per l’ultima (?) di Terence Hill con la tonaca di Don Matteo

Redazione

In 6 milioni davanti alla tv per l’ultima (?) di Terence Hill con la tonaca di Don Matteo

Ven, 22/04/2022 - 13:35

Condividi su:


Per la quarta puntata della fiction Rai 28,8% di share | Il finale con il rapimento del celebre sacerdote detective che porterà all'arrivo di Raoul Bova

In 6 milioni davanti alla tv, giovedì sera, per l’ultima volta di Terence Hill nella veste (anzi, nella tonaca) di Don Matteo. La quarta puntata della 13esima serie della fiction che ha per protagonista il prete detective, ambientata a Spoleto, ha registrato il 28,8% di share.

Don Matteo, finale con giallo
nella quarta puntata VIDEO

Una puntata terminata con un Don Matteo tormentato, nella sua chiesa, e una misteriosa auto con degli uomini che lo prelevano dalla sua canonica, portandolo via da piazza Duomo.

Preludio all’arrivo a Spoleto di don Massimo, interpretato da Raoul Bova, che sarà il nuovo protagonista della serie che continuerà a chiamarsi Don Matteo. E che ha vissuto in Umbria già 12 precedenti stagioni, ambientate prima a Gubbio e poi a Spoleto.

Terence Hill, all’anagrafe Mario Girotti, nato nel 1939, prima di interpretare il prete detective e un’altra fiction Rai (A un passo dal cielo), era diventato famoso sul grande schermo con i film girati insieme a Bud Spencer.

In realtà quella andata in onda giovedì sera potrebbe non essere però l’ultima interpretazione di Don Matteo da parte di Terence Hill.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!