Giornata Mondiale dei Poveri, Terni solidale - Tuttoggi

Giornata Mondiale dei Poveri, Terni solidale

Redazione

Giornata Mondiale dei Poveri, Terni solidale

Ven, 12/11/2021 - 15:48

Condividi su:


Giornata Mondiale dei Poveri, Diocesi di Terni e Questura si mobilitano per i più bisognosi. La celebrazione del vescovo il 14 novembre

Domenica 14 novembre si celebra la quinta edizione della Giornata Mondiale dei Poveri, iniziativa fortemente voluta da Papa Francesco per sollecitare la Chiesa e i fedeli a “uscire” per incontrare la povertà nelle varie accezioni in cui nel mondo moderno si manifestano e tendere la mano verso chi è più bisognoso.

I poveri sempre con voi

Il motto scelto per promuovere la Giornata quest’anno viene dal Vangelo di Marco: “I poveri li avete sempre con voi”.  
L’invito è ad una maggiore sensibilizzazione dei fedeli e a volgere lo sguardo sui poveri del nostro territorio, cercando in loro Gesù povero ed umile che chiede di tendere una mano per aiutarlo, con un sorriso, con una carezza o con un aiuto concreto.

Diocesi di Terni celebra la Giornata Mondiale dei Poveri

La comunità diocesana celebrerà la giornata con la santa messa presieduta dal vescovo amministratore apostolico Giuseppe Piemontese domenica 14 novembre alle 10.30 nella chiesa di Santa Maria della Visitazione al quartiere San Martino, alla quale parteciperanno gli operatori Caritas, i volontari che accompagneranno un gruppo di persone bisognose e sole.

Un pranzo per i poveri

Seguirà un pranzo in agape fraterna, presso i locali della mensa San Valentino della Caritas diocesana- associazione di volontariato San Martino, dove quotidianamente tante persone bisognose possono avere un pasto caldo ed accoglienza.

Raccolta fondi della Questura di Terni

In occasione della V Giornata Mondiale di Celebrazione dei Poveri, che si terrà domenica 14 novembre, la Polizia di Stato di Terni ha lanciato una raccolta fondi tra tutto il personale della Questura per essere vicina, anche in modo tangibile, alle famiglie bisognose della provincia di Terni.

La solidarietà della Polizia di Stato

Questa mattina, alla presenza dei Funzionari e del Cappellano della Polizia di Stato, Don Fabrizio Borrello, e di Don Carlo e della signora Fernanda Scimmi della Caritas, il Questore di Terni, Bruno Failla, ha aperto il salvadanaio ed ha consegnato la cifra raccolta, un piccolo contributo a testimonianza della solidarietà nei confronti dei nostri fratelli meno fortunati.+


						
												
					
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!