Automobilismo: SUPERSTARS IN DIRETTA TV SU NUVOLARI, PER LA PROVA DI KYALAMI - Tuttoggi

Automobilismo: SUPERSTARS IN DIRETTA TV SU NUVOLARI, PER LA PROVA DI KYALAMI

Redazione

Automobilismo: SUPERSTARS IN DIRETTA TV SU NUVOLARI, PER LA PROVA DI KYALAMI

Sab, 12/12/2009 - 17:47

Condividi su:


Automobilismo: SUPERSTARS IN DIRETTA TV SU NUVOLARI, PER LA PROVA DI KYALAMI

AGGIORNATO 13.12.09 ALLE 12.30

GARA 1: Lo spoletini Mauro Cesari 3 classificato gara 1, Gara 2 diretta TV su Nuvolari (Italia, ore 14.00) e SuperSport Channel.

Una volata finale che ha “stravolto” la classifica proprio nel corso dell’ultimo giro, con Christian Montanari secondo al volante della BMW M3 Coupé della Habitat Racing e Mauro Cesari terzo sulla BMW 550i della Caal Racing.

Una impegnativa sfida sul complicato tracciato sudafricano che non consente ai piloti alcun momento di tregua. A complicare la cavalcata di Armetta, al comando sin dallo start lanciato, è stato un rapido intervento della Safety Car, servito a ricompattare il gruppo costringendo il pilota romano a dover riguadagnare il vantaggio sui rivali: gli ultimi minuti vedono infatti in fuga il terzetto composto, oltre che da Armetta, da Gianni Morbidelli, sulla BMW M3 della Roal Motorsport, e Montanari, raccolti in appena un secondo, mentre Pierluigi Martini guida con la sua Chrysler 300C SRT8 il gruppo degli inseguitori composto da Ermanno Dionisio (Audi RS4) e Cesari.

Sei vetture che regalano emozioni e sorpassi: al quattordicesimo giro un “lungo” di Martini consente a Dionisio di guadagnare una posizione, restituita dopo poche tornate, mentre il terzetto di testa procede compatto. Sfumati diversi tentativi di attacco, ad appena un giro dal termine Morbidelli, con due ruote sull’erba, consente ad Armetta di staccarsi leggermente mentre si accende il confronto con Montanari, che riesce ad avere la meglio quando Morbidelli è costretto a rallentare il passo per problemi all’anteriore destra. Raggiunto dal gruppo che insegue, Morbidelli scivola in sesta posizione, con Martini che, in difficoltà con le gomme, è costretto a lasciar strada sia a Dionisio e Cesari. La splendida terza posizione di Dionisio sfuma però dopo il traguardo per 25 secondi di penalizzazione per sorpasso con bandiere gialle venendo retrocesso fino alla tredicesima posizione, con Cesari che sale sul terzo gradino del podio. Kristian Ghedina, sesto con la BMW 550i della Movisport, precede sul traguardo Luca Rangoni sulla seconda Audi, rallentato da problemi elettrici, David Baldi (BMW), Andrea Chiesa (Maserati) e Sandro Bettini (BMW).

FONTE: www.superstars.it

—————————————-

Saranno i 4020 metri del tracciato di Kyalami ad ospitare il nono e conclusivo round di una stagione entusiasmante. In Sudafrica, domani, va di scena l’ultimo atto della SUPERSTARS SERIES 2009, prima trasferta extra-europea nella storia del campionato riservato alle berline “racing” V8 e secondo appuntamento estero di questa stagione dopo quello di Portimão.Primo tema di questa sfida sarà quello dell’assegnazione del titolo della Serie Internazionale: candidato “numero uno” il pesarese Gianni Morbidelli, già laureatosi (per la terza volta consecutiva) campione italiano e intenzionato a fare anche il bis con la BMW M3 E90 della ROAL Motorsport con cui ha già collezionato quest’anno sei vittorie.

Lo spoletino Mauro Cesari vincitore del Campionato Italiano “senior car” sarà presente per sfidare ancora i big della classifica.

Il programma delle due gare:

La prima scatterà alle 10.30 ora italiana e la seconda alle 14. Entrambe, articolate sulla durata di 25 minuti più un giro da completare, verranno trasmesse come di consueto in diretta televisiva sull’intero territorio nazionale dall’emittente Nuvolari, con 15 minuti di pre-collegamento.Confermata anche l'importante coverage internazionale


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!