Assembramenti e furbetti del coprifuoco, fioccano sanzioni in Altotevere - Tuttoggi

Assembramenti e furbetti del coprifuoco, fioccano sanzioni in Altotevere

Redazione

Assembramenti e furbetti del coprifuoco, fioccano sanzioni in Altotevere

Lun, 01/03/2021 - 12:52

Condividi su:


Assembramenti e furbetti del coprifuoco, fioccano sanzioni in Altotevere

Oltre 20 sanzioni solo nel weekend appena trascorso da Trestina e Umbertide, passando per Pietralunga

Continuano senza sosta, in tutto l’Altotevere, i controlli anti Covid dei carabinieri. Decine e decine di sanzioni – oltre 20 – sono arrivate, ancora una volta, soprattutto nel weekend appena trascorso, dove il bel tempo ha “chiamato” le persone ad uscire di casa in massa.

Proprio qualche giorno fa anche il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta aveva fatto appello al buon senso dei cittadini, perché non invadessero i parchi pubblici, specialmente se giovanissimi: proprio tra questi, infatti, il Covid-19 e le varianti hanno cominciato ad essere più aggressivi.

Moltissime segnalazioni di assembramenti, tra l’altro, sono arrivate anche dal percorso verde del lungotevere, preso d’assalto da ciclisti, podisti e famiglie.

Covid, più controlli e tante sanzioni. Carabinieri “Per alcuni pandemia sembra non esistere”

Proprio ieri (28 febbraio) lo stesso Bacchetta aveva preannunciato un’ulteriore intensificazione dei controlli delle forze dell’ordine, dai bar – davanti ai quali ancora c’è chi consuma il proprio caffè intrattenendo conversazioni con persone non conviventi (magari senza mascherina) – fino agli itinerari di campagna.

Proprio nel Comune tifernate, a Trestina, sono stati sanzionati per assembramento ben 6 ragazzi, nei pressi della località Breccione; sempre in zona sono stati multati anche 3 stranieri che, in piena notte, sono stati sopresi in auto in piena violazione del coprifuoco.

Numerosi “furbetti” del coprifuoco sono stati beccati anche ad Umbertide mentre pure nella piccola Pietralunga, due persone sono state multate per la violazione del “divieto di spostamento oltre Comune in mancanza di valide ragioni”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!