Zaki, no cittadinanza onoraria. Barbetti: "Non è la Foligno che vogliamo"

Patrick Zaki, no alla cittadinanza onoraria. Barbetti (Pd): “Non è questa la Foligno che vogliamo”

Redazione

Patrick Zaki, no alla cittadinanza onoraria. Barbetti (Pd): “Non è questa la Foligno che vogliamo”

Mer, 12/05/2021 - 10:32

Condividi su:


Ieri in consiglio comunale la discussione

Sì all’impegno affinché Patrick Zaki possa ottenere la cittadinanza italiana. No alla cittadinanza onoraria di Foligno. Questo il risultato dell’accesa discussione di ieri in consiglio comunale, sulla mozione presentata dal centrosinistra. Discussione, che la consigliera comunale dem Rita Barbetti stigmatizza: “La maggioranza, nella persona del consigliere Ceccucci di Forza Italia ha letto il nuovo testo della mozione, emendato, eliminando la richiesta di cittadinanza onoraria di Foligno e, fatto incommentabile, il riferimento a Giulio Regeni“.

Lo sfogo della consigliera Barbetti

A nulla – prosegue Barbettiè valso citare le tante città italiane che hanno già concesso la cittadinanza, tra cui Firenze, che l’ha fatto ricordando la cittadinanza onoraria concessa a Mandela a metà degli anni ’80. “Patrick non ha legami con Foligno”. Questa la giustificazione del rifiuto. La città di Foligno non sostiene, seppure simbolicamente, chi lotta contro le ingiustizie, contro le discriminazioni, si batte per la libertà di pensiero, per la difesa delle minoranze, per la giustizia. La città di Foligno non ritiene opportuno rievocare Giulio Regeni, un giovane ragazzo, uno studioso, torturato e massacrato da un regime oscurantista e liberticida. Non è questa la rappresentazione della Foligno che amiamo”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!