Violenza contro le donne, campagna del Soroptimist per riconoscere il nascere della violenza

Violenza contro le donne, campagna del Soroptimist per riconoscere il nascere della violenza

Alessandro Orfei

Violenza contro le donne, campagna del Soroptimist per riconoscere il nascere della violenza

Mer, 29/11/2023 - 17:03

Condividi su:


Campagna per riconoscere i segnali della violenza

Manifesti per ‘leggere i segnali’. A questo serve la campagna del Club Soroptmist Valle Umbra, che ha portato anche presso l’ospedale di Foligno il suo impegno per il contrasto alla violenza sulle donne. Una campagna già presente anche presso le scuole e da questi giorni anche al Pronto soccorso di Foligno. Alcuni manifesti e video diffusi sui social insegnano alle donne i segnali di quella che potrebbe essere una violenza che sorge.

Il ruolo della cultura e della prevenzione

Alla presentazione dell’iniziativa, le donne del Club erano capitanate dalla presidente Maria Cristina Zappelli. Per l’ospedale c’era il direttore Mauro Zampolini, la dottoressa Damiani e il dottor Locci. “Questa iniziativa – ha detto Zampolini – va nella linea voluta dalla direzione dell’ospedale che fa del presidio un luogo non solo di cura ma anche di azione e prevenzione. In questo senso c’è il potenziamento del ruolo delle associazioni dei pazienti. Un ruolo non solo di supervisione esterna, ma di vera collaborazione e sinergia“.

“Qualsiasi forma di sensibilizzazione”

La presidente del Club, Zappelli, ha ringraziato l’ospedale per la disponibilità ricordando la mission del club nel proteggere i diritti delle donne e dei minori. “L’iniziativa di oggi va nella direzione di perseguire qualsiasi forma di sensibilizzazione e capire le problematiche che si formano, quando il controllo viene scambiato per dedizione, quando c’è manipolazione e tutte le altre forme di violenza psicologica. Crediamo che sia importante riconoscere i segnali ed è fondamentale anche la nostra collaborazione con le forze dell’ordine“.

Dal direttore Zampolini evidenziato il ruolo della cultura contro la violenza e dell’umanizzazione all’interno dell’ospedale.

Articoli correlati


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!