Umbertidesi con reddito di cittadinanza ripuliscono la città - Tuttoggi

Umbertidesi con reddito di cittadinanza ripuliscono la città

Redazione

Umbertidesi con reddito di cittadinanza ripuliscono la città

Ven, 01/10/2021 - 18:22

Condividi su:


Grande successo per i Progetti Utili alla Collettività (Puc) rientranti nel progetto "Prendiamoci cura", 20 cittadini hanno rimesso a nuovo la fontana di Piazza Michelangelo, Pineta e Parco Ranieri e le vie del centro

A Umbertide stanno dando i loro frutti i Progetti Utili alla Collettività (Puc) elaborati dal Comune e rivolti a circa 20 percettori del Reddito di Cittadinanza.

In questi giorni sono stati effettuati importanti interventi di pulizia e sistemazione dell’arredo urbano in stretta collaborazione con il Gruppo Volontari Umbertide, rientranti nel progetto “Prendiamoci cura”.

Uno dei più significativi ha riguardato la riqualificazione della fontana di piazza Michelangelo, ripulita a fondo dalla sporcizia e dai rifiuti che si erano depositati nel corso del tempo. Altri lavori di pulizia sono stati svolti lungo la pista ciclabile lungo la ex strada statale Tiberina 3 bis, nella Pineta e Parco Ranieri, al Parco Reggia, in centro storico e in altre vie del capoluogo.

Oltre al progetto “Prendiamoci cura” altri due sono i progetti messi in atto: “La cultura multimediale” e “Amici della musica”, che sono svolti in collaborazione con l’Anonima Impresa Sociale al Museo delle Ceramiche Rometti e le sale prove del Centro San Francesco. Grande soddisfazione è stata espressa dall’assessorato all’Ambiente e alle Politiche sociali: “La scelta fatta dal Comune di Umbertide con l’attuazione di questo percorso messo al servizio della collettività è la strada giusta non solo per migliorare il decoro del territorio comunale ma anche per svolgere servizi utili“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!