"Tutto su Sciarrino" un tributo al maestro da parte della "sua" Castello - Tuttoggi

“Tutto su Sciarrino” un tributo al maestro da parte della “sua” Castello

Redazione

“Tutto su Sciarrino” un tributo al maestro da parte della “sua” Castello

Dom, 15/05/2022 - 13:42

Condividi su:


Giovedì 19 maggio 2022 al Teatro degli Illuminati parole, musica e amici del maestro "tifernate d'elezione", ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Parole, musica, amici, “Tutto su Sciarrino”. Giovedì 19 maggio serata tributo della città al maestro Salvatore Sciarrino, che si racconta sul palco della sua città d’elezione, precisamente lo farà alle 21 al Teatro degli Illuminati di Città di CastelloUn omaggio da parte della città dove ha scelto di vivere e dove svolge una parte importante del suo lavoro creativo”.

Sciarrino è una delle più alte espressività artistiche contemporanee in campo musicale” dichiarano il sindaco di Città di Castello, congiuntamente all’assessorato alla Cultura, annunciando la manifestazione, che sarà ad ingresso gratuito attraverso la prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili all’email cultura@comune.cittadicastello.pg.it.

Ennesimo riconoscimento per Salvatore Sciarrino, la sua ‘Euridice’ alla Carnegie Hall di New York

Sul palco con il maestro tanti ospiti: Laura Bosio, giornalista e scrittrice, che accompagnerà gli interventi della serata, in cui si alterneranno alle voci di amici e colleghi che Salvatore Sciarrino ha coinvolto nell’iniziativa, nata da un’idea di Alessandro Sarteanesi con la direzione artistica di Alberto Fabi.

Sono tante le domande sulla musica che ciascuno di noi vorrebbe fare. Ma a volte ci sentiamo a disagio: troppo spesso gli intenditori ci dicono che, non sapendo di musica, non possiamo capirla. Approfittiamo di questa occasione, una festa per il maestro Sciarrino, da passare fra amici, per fare tutte le domande che vogliamo” aggiungono sindaco e assessorato, sottolineando che la serata verrà registrata e diventerà un documentario a cura di Farm Studio Factory e un libro conversazione edito da Magonza editore tra Sciarrino e il giornalista Marco Vallora.

Biennale di Venezia, a Salvatore Sciarrino il Leone d’oro alla carriera

A Vallora sarà affidato il compito di interloquire con il maestro insieme al filosofo Sergio Givone, al filosofo Marcello Barison, al violista Aldo Bennici, al compositore Marco Momi. Alle parole si alterneranno 4 performances dei musicisti Matteo Cesari (flauto), Giacomo Piermatti (contrabbasso), Laura Mancini (marimbone) accompagnata da Simone Nocchi e Michele Bianchini e in chiusura il flauto di Andrea Biagini.

Salvatore Sciarrino ha scelto Città di Castello come sua residenza d’elezione, qualche anno fa abbiamo voluto donare i sigilli della città a questo nostro eccellente concittadino – aggiungono sindaco e assessore tifernati – Con l’evento di giovedì 19 maggio, insieme a Lions e Rotary, Tecniconsul e Sogepu, che ringraziamo per aver sostenuto convintamente, insieme al Comune la manifestazione, proviamo a conoscerlo e a conoscere lo straordinario mondo di atmosfere, suoni e suggestioni in cui nasce la sua musica”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!