Tutti pazzi per la crescionda, nonna Eva riscopre quella salata / Videoricetta

La ricetta dolce di nonna Maria / Un libro per la versione salata, uscirà per Punto Eggi 2015

share

E’ andata letteralmente a ruba la crescionda spoletina preparata dalle maestre di cucina di Eggi questo pomeriggio al Chiostro di San Nicolò dove si è conclusa l’ultima kermesse enogastronomica dedicata ai dolci. Lo spazio allestito dalla Associazione Amici di Eggi del presidente Luigi Castellani è stato preso d’assalto dai visitatori cui è stato offerto anche un bicchiere di ippograsso, il vino speziato preparato secondo la ricetta medievale. Ma la vera chicca è stata la crescionda salata, riscoperta da Eva Cedroni, tra le animatrici più impegnate della associazione, e presentata quest’oggi. La ricetta è stata trovata in un antico testo e per il momento resta top-secret: a breve infatti verrà dato alle stampe un libro di cucina che con ogni probabilità sarà presentato nel corso della prossima edizione di Punto Eggi, manifestazione che nella primavera 2015 raggiungerà la 28ma edizione.  Nel corso della quale si terrà il concorso di poesia “VersEggiando”, divenuto ormai un punto di riferimento nel panorama letterario nazionale: l’ultima edizione ha registrato il patrocinio della Regione dell’Umbria (che si è andato ad aggiungere a quelli di Comune di Spoleto e Provincia di Perugia) e, per la prima volta, ben due medaglie del Presidente della Repubblica assegnate ai finalisti della sezione “adulti” e “silloge”. La professoressa Elisabetta Comastri, ideatrice e presidente di giuria del concorso, sta già lavorando al prossimo bando che verrà pubblicato a giorni sul sito della associazione.

© Riproduzione riservata

share

Commenti

Stampa