Turismo a Giano dell'Umbria, luglio e agosto sold out - Tuttoggi

Turismo a Giano dell’Umbria, luglio e agosto sold out

Redazione

Turismo a Giano dell’Umbria, luglio e agosto sold out

Il sindaco Manuel Petruccioli, "rinnovata attenzione verso il nostro territorio da parte di turisti e visitatori da ogni parte d’Italia”.
Gio, 20/08/2020 - 11:53

Condividi su:


Turismo a Giano dell’Umbria, luglio e agosto sold out

Turismo, settore ricettivo in ripresa: luglio e agosto quasi tutto sold out.

“L’importante ripresa dei flussi turistici nei mesi di luglio e agosto ci fa ben sperare per una rinnovata attenzione verso il nostro territorio da parte di turisti e visitatori da ogni parte d’Italia”.

È quanto dichiara il sindaco commentando i dati positivi sul fronte di arrivi e presenze negli ultimi due mesi.

I dati

“Albergatori e titolari di agriturismi e bed & breakfast mi riferiscono di un tasso medio di occupazione delle proprie strutture vicino al 100% nei weekend e superiore al 75% nei giorni feriali.

Siamo molto contenti per la fondamentale boccata d’ossigeno per le imprese del settore, che offre oltre 310 posti letto nel nostro territorio, così come del rinnovato incentivo per i consumi, attuato anche grazie al ritorno di tanti gianesi lontani nelle seconde case, che hanno scelto di passare qualche giorno di vacanza qui da noi sia per il legame affettivo col territorio, ma anche per la sicurezza da un punto di vista sanitario.

Come amministrazione comunale – conclude il primo cittadino – stiamo facendo quanto possibile per promuovere il territorio, tanto attraverso i media e i social network, come in occasione del recente video promozionale, quanto con eventi e iniziative che vedranno la luce già a settembre e ottobre”.

Soddisfatta anche l’assessore allo sviluppo economico e commercio che auspica una “ulteriore è rinnovata sinergia tra le strutture ricettive e turistiche del territorio, valorizzando al contempo patrimonio culturale, ambientale e prodotti tipici quale volano dell’offerta per i propri clienti”, per cui l’amministrazione comunale “ha già avviato una fase preliminare di confronto tra operatori proprio per approfondire percorsi condivisi di sviluppo”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!