Tribunali Spoleto e Terni manterranno la competenza sulla materia del Fallimentare

Tribunali Spoleto e Terni manterranno la competenza sulla materia del Fallimentare

Nota dell’Ordine degli avvocati di Spoleto che esprime soddisfazione, “Scongiurato il declassamento dei due tribunali con accentramento laddove ci sono più organici”

share

In una nota alla stampa dell’Ordine degli Avvocati di Spoleto, la neo-Presidente, Avvocato Maria Letizia Angelini Paroli, esprime la soddisfazione dei professionisti spoletini per lo scongiurato declassamento dei tribunali di Spoleto e Terni che rischiavano seriamente di perdere  la competenza sulla materia “della crisi d’impresa e d’insolvenza”, ovvero la materia  della procedura Fallimentare.

L’attuale Governo ha emesso infatti un Decreto attuativo, con il quale ha ritenuto di non dover concentrare la materia solo in alcuni tribunali dotati di  adeguata pianta organica, spogliandone altri della loro competenza, come previsto sul finire della scorsa legislatura con legge delega 155/2017.

L’allontanamento di queste procedure avrebbe causato un danno rilevante prima di tutto alle imprese stesse e  poi di conseguenza anche ai professionisti.

L’Ordine degli Avvocati auspica inoltre che questo orientamento venga mantenuto anche per altre materie e che non si debba rischiare di  perdere delle competenze per accentrarle verso altri tribunali solo a causa della consistenza degli organici.

 

share

Commenti

Stampa