Trasporti Spoleto, nulla di fatto all'assemblea con il Comitato Viaggiatori | La denuncia del M5S - Tuttoggi

Trasporti Spoleto, nulla di fatto all’assemblea con il Comitato Viaggiatori | La denuncia del M5S

Redazione

Trasporti Spoleto, nulla di fatto all’assemblea con il Comitato Viaggiatori | La denuncia del M5S

Al tavolo comune non si presentano le parti istituzionali interessate | Il Comitato Viaggiatori consegna le stesse richieste fatte già a febbraio scorso
Mar, 06/12/2016 - 11:14

Condividi su:


Ancora un buco nell’acqua sui trasporti e le vie di collegamento per Spoleto secondo quanto riportato dalla nota stampa del Movimento 5S di Spoleto. Il Movimento stigmatizza l’assenza delle controparti istituzionali e quindi di una corretta linea politica sulla vicenda delle stesse.
“Indetta la riunione del tavolo per ieri mattina (5 dicembre) dopo settimane di rinvii, l’assessore regionale Chianella non si è presentato e ha inviato al suo posto un tecnico arrivato a destinazione dopo un’ora di attesa da parte di tutti i partecipanti, non solo i capigruppo ma anche moltissime associazioni di categoria e delle attività produttive del comprensorio, nonché i rappresentanti del comitato viaggiatori di Spoleto.” 
“Poco dopo– aggiunge il M5S-  anche il Sindaco si è assentato, lasciando l’assemblea sguarnita di assessori e/o dirigenti e, manco a dirlo, del consigliere delegato allo Sviluppo economico Zefferino Monini, che difficilmente vediamo presente a iniziative che lo riguarderebbero da vicino.

Dalla maggioranza quindi il silenzio totale rispetto alla linea da tenere, l’assenza di metodo e di strategia. Un vuoto che paghiamo tutti sulla nostra pelle che ci fa apparire deboli di fronte agli interlocutori che possono ben trarre vantaggio dall’inerzia e dall’apatia che caratterizzano la classe politica spoletina.”

Per la terza volta il portavoce di M5S, Elisa Bassetti, ha ritenuto doveroso ricordare e mettere a verbale quello che dovrebbe essere l’ABC di queste situazioni: trovare un metodo, appunto. Da cui la richiesta di designare del personale all’interno dell’assessorato competente in materia di trasporti e viabilità, in grado di monitorare i piani regionali e le iniziative sul tema, che sia formato in tal senso e che si faccia portavoce di una linea politica nei tavoli tecnici e politici regionali e ministeriali.
“Certamente, prima, come emerso ieri– prosegue la nota-  bisognerebbe che la maggioranza faccia chiarezza su quale sia l’assessore competente perché ancora non è chiaro se si tratti dell’Assessore Cappelletti o dell’Assessore Campagnani. Nel dubbio, non c’erano nell’uno, nell’altra. Figuriamoci una linea politica.”

Così, il comitato viaggiatori ha consegnato al tecnico regionale Cioffini delle richieste per le tratte e i collegamenti ferroviari che già erano state presentate a Febbraio scorso.

“Pertanto– conclude la nota stampa- gli orari ferroviari 2017 sono stati già decisi, naturalmente, e non abbiamo avuto nessuna voce in capitolo. Quali figure, tecniche e politiche, all’interno dell’amministrazione sono designate e preposte in tal senso? Questo vuoto politico è sotto gli occhi di tutti. E c’è, tuttavia, chi ancora gioca con le mozioni di sfiducia.”

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!