'Terremoto' Unicusano, Bandecchi "Pensavo volessero arrestarmi" - Video - Tuttoggi

‘Terremoto’ Unicusano, Bandecchi “Pensavo volessero arrestarmi” – Video

Redazione

‘Terremoto’ Unicusano, Bandecchi “Pensavo volessero arrestarmi” – Video

Gio, 19/01/2023 - 14:32

Condividi su:


'Terremoto' Unicusano, Bandecchi dopo sequestro Finanza "Un giorno ci penserà un giudice, ora devo pagare gli stipendi"

In seguito al ‘terremoto’ in casa Unicusano, scaturito dall’indagine della Guardia di Finanza sui presunti reati fiscali dell’azienda di Stefano Bandecchi, il presidente del Cda Unicusano e patron della Ternana Calcio è intervenuto ai microfoni di Radio-Video Touring, emittente molto seguita di Reggio Calabria.

Unicusano, parla Bandecchi

“La Finanza ha appena sequestrato all’Università Niccolò Cusano beni pari a 20 milioni di euro – ha detto Bandecchi alla radio di Reggio Calabria – Ho parlato con un finanziere e gli ho detto di fare il proprio lavoro il prima possibile, cosi alla fine del mese riusciremo a pagare tutti gli stipendi. Poi un giorno ci penserà un giudice. Mi è andata bene perché, da come erano partiti, pensavo volessero arrestarmi. Meno male che, per ora, non mi hanno arrestato”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!