Tari, comune prosegue controlli su importi errati - Tuttoggi

Tari, comune prosegue controlli su importi errati

Redazione

Tari, comune prosegue controlli su importi errati

Per dare modo agli uffici di effettuare le dovute verifiche lo sportello del cittadino e l'ufficio tributi rimarranno chiusi fino al 25
mercoledì, 19/11/2014 - 21:29

Condividi su:


Tari, comune prosegue controlli su importi errati

Proseguono le attività di controllo da parte degli uffici comunali per la verifica degli importi relativi al tributo sui rifiuti (TARI). Per permettere la conclusione delle operazioni entro i primi giorni della prossima settimana, lo Sportello del Cittadino e l’ufficio tributi resteranno chiusi fino a martedì 25 novembre.

Successivamente il Comune di Spoleto invierà a tutti i cittadini interessati dall’errore il modello F24 con l’importo effettivo e le informazioni utili sui termini di pagamento. Dalla prossima settimana, nel portale istituzionale dell’Ente, sarà possibile consultare l’elenco dei nominativi interessati dal nuovo invio del bollettino TARI.

L’amministrazione comunale si scusa nuovamente per i disagi arrecati e assicura che tutti gli uffici interessati stanno profondendo il massimo impegno per la soluzione del problema. A quanto è stato possibile apprendere i bollettini con importi errati sarebbero più o meno il 10% del totale.


Condividi su:


Aggiungi un commento