Stop super Green pass, obbligo vaccino per sanitari, stadi: le decisioni

Stop super Green pass, obbligo vaccino per sanitari, stadi: le decisioni

Redazione

Stop super Green pass, obbligo vaccino per sanitari, stadi: le decisioni

Gio, 17/03/2022 - 12:58

Condividi su:


Dal 1° aprile con la fine dello stato di emergenza cadono molte restrizioni, alcune misure restano però fino alla fine del mese

Dal 1° aprile niente più Super Green pass al lavoro per gli over 50. L’obbligo vaccinale, fino a fine anno, resterà per gli operatori sanitari e delle Rsa. Decade quindi per i lavoratori della scuola e per le forze dell’ordine.

Green pass, lavoro, scuola, uffici, bar e ristoranti, stadi:
le misure adottate dal Governo

La Cabina di regia, convocata a Palazzo Chigi, ha dato le indicazioni per la road map che dovrebbe portare gradualmente alla normalità. Considerando anche che al 31 marzo cesserà lo stato di emergenza, salvo proroghe. Il Cts e il commissario per l’emergenza Covid cesseranno e al loro posto sarà istituita un’unità operativa presso il Ministero della sanità

Queste le indicazioni della Cabina di regia che saranno inserite nel prossimo decreto del Governo. Dopo un confronto con le Regioni, dal quale potrebbe scaturire qualche modifica.

Via del tutto il Green pass a maggio

A maggio dovrebbe essere completamente abolito il Green pass, sia quello base, sia quello rafforzato.

Luoghi di lavoro

Sui luoghi di lavoro agli over 50 sarà chiesto solo il certificato verde di base, ottenibile quindi anche con il tampone.

Attività al chiuso

Il Super Green pass resta fino al 30 aprile per le attività al chiuso quali ristorazione, centri benessere, sale gioco, discoteche, eventi sportivi al chiuso.

Trasporto, negozi e uffici

Per i trasporti, da aprile niente più Green pass. Resta l’obbligo di indossare la mascherina. Non si dovrà esibire la carta verde per entrare negli uffici pubblici, nei negozi, in banca e alle Poste, dal tabaccaio.

Il confronto con le Regioni

Le Regioni chiedono di allentare le maglie sulle strutture ricettive in tempi rapidi per non compromettere la stagione turistica da Pasqua.

Mascherine al chiuso

Le mascherine resteranno obbligatorie, nei luoghi pubblici al chiuso, fino a tutto aprile. La proroga è stata raccomandata dalla Cabina di regia anche alla luce del nuovo aumento dei contagi.

Regioni, niente più colori

Da aprile viene superato il sistema dei colori delle Regioni, con le relative restrizioni, in base agli indicatori di rischio (quali l’occupazione dei posti letto ospedalieri, in particolare delle terapie intensive).

Capienza stadi

La capienza negli stadi tornerà al 100% dal 1° aprile. Per accedervi servirà il Green pass base.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!