Spoleto, incontro a palazzo comunale con la Tecnokar e la società egiziana Eamco - Tuttoggi

Spoleto, incontro a palazzo comunale con la Tecnokar e la società egiziana Eamco

Redazione

Spoleto, incontro a palazzo comunale con la Tecnokar e la società egiziana Eamco

Allo studio una join-venture tra la storica azienda spoletina e la società nordafricana / Amministrazione entusiasta
Mar, 20/01/2015 - 14:46

Condividi su:


Imprenditori egiziani a Spoleto. L’incontro, organizzato su iniziativa della Tecnokar Trailers Srl di Spoleto, azienda produttrice/trasformatrice di veicoli industriali e rappresentata dall’ing. Graziano Luzzi, si è svolto ieri pomeriggio a Palazzo comunale alla presenza del presidente del consiglio comunale Giampiero Panfili e degli assessori Angelo Loretoni e Gianmarco Profili.

I due imprendidori egiziani, l’ing. Taha Gomaa Abd El Gawad, presidente e direttore generale della società EAMCO, che opera nel settore dei trasporti e della mobilità, e l’ing. Essam Abd El-Fattah Ali (erano presenti anche due imprenditori italiani, già operativi nel paese arabo, che hanno fatto da tramite tra le due aziende), hanno espresso all’amministrazione comunale il desiderio di formalizzare un rapporto di stretta collaborazione con la Tecnokar, probabilmente sotto forma di una joint-venture. Malgrado il periodo di transizione non facile in Egitto, gli uomini d’affari egiziani hanno evidenziato la vivacità dell’economia del paese, supportata anche da crescenti investimenti provenienti da altri paesi arabi dell’area del golfo.

“La volontà di questa amministrazione – ha dichiarato l’assessore Angelo Loretoni, esprimendo un cordiale benvenuto alla delegazione umbro-egiziana – è di contribuire a favorire l’approdo di investimenti e di commesse in grado di creare sviluppo nel nostro territorio, sofferente per la crisi economica in atto da anni”. Concetto ripreso anche dal presidente Panfili e dall’assessore Profili, che hanno ribadito la piena disponibilità dell’amministrazione comunale a supportare e favorire tali incontri e la volontà della città di Spoleto di collaborare a iniziative di internazionalizzazione delle imprese spoletine.

Nel corso dell’incontro l’ing. Luzzi ha spiegato che la Tecnokar, in caso di conclusione dell’accordo, adeguerebbe la propria organizzazione interna accollandosi anche compiti formativi professionali di alcune maestranze dell’azienda egiziana EAMCO. L’incontro si é concluso con uno scambio di doni tra le due delegazioni e la visita guidata alle sale, ai dipinti e agli affreschi di Palazzo Comunale.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!