Spoleto al voto, cultura-turismo-ambiente il futuro per il Pd - Tuttoggi

Spoleto al voto, cultura-turismo-ambiente il futuro per il Pd

Redazione

Spoleto al voto, cultura-turismo-ambiente il futuro per il Pd

Positivo l'esito della tavola rotonda con l'ass.re Fabrizio Bracco e il candidato Dante Andrea Rossi
Dom, 11/05/2014 - 15:00

Condividi su:


La Cultura per noi è un valore e il turismo e l’ambiente sono il futuro del nostro sviluppo.

Fabrizio Bracco, Assessore Regionale alla Cultura ed al Turismo e Dante Andrea Rossi Candidato Sindaco per la Coalizione di Centro Sinistra hanno affrontato questo tema nel coso di una partecipata tavola rotonda del neo restaurato Palazzo Leonetti Luparini, nel cuore storico di Spoleto.

La cultura ed il suo valore sarà uno degli assi che guiderà la politica di sviluppo della città e del suo territorio per Dante Andrea Rossi che si candida a governare Spoleto. “La rinascita della nostra città passerà per la nostra capacità di fare sistema, di valorizzare fattivamente le ricchezze intellettuali, le memorie, le abilità nel dare vita a relazioni anche con le città limitrofe. La difficoltà nel costruire relazioni è un impedimento alla realizzazione di progetti. A questo proposito Dante Andrea Rossi ha sottolineato come a causa di divisioni e contrasti si siano perse, nel tempo, occasioni importanti quali quella del recupero e valorizzazione del complesso della ex Caserma Minervio. “Non siamo riusciti a produrre quella identità progettuale necessaria e quella sintesi indispensabile all’attuazione dei recuperi. La ex Caserma Minervio, con nuove risorse , avrà la sua rinascita e sarà un perno importante della valorizzazione culturale di Spoleto. Altro pilastro – ha proseguito Rossi- sarà la Rocca Albornoziana, si procederà con importanti risorse economiche al recupero delle palazzine per farne laboratori ed attività”. La tavola rotonda, è stata aperta dall’assessore Regionale Fabrizio Bracco che ha ripercorso i cambiamenti intervenuti nei decenni nella cultura e nelle professioni culturali. L’incontro è stato animato dagli interventi dei partecipanti che hanno preso parte attiva al dibattito portando all’attenzione temi quali il ridimensionamento dei fondi che penalizzano gli archivi di stato, la fruizione dei teatri da parte delle scuole, la qualità nonché la levatura dell’offerta culturale di Spoleto attuale e futura.

Comunicato stampa elettorale a cura di Pd Spoleto

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!