Spoleto accoglie il 13° congresso provinciale del Movimento Cristiano Lavoratori

Spoleto accoglie il 13° congresso provinciale del Movimento Cristiano Lavoratori

Il titolo del convegno è “Forti della nostra identità attraverso il lavoro, costruttori di speranza in Italia e in Europa”.

share

Spoleto accoglierà, giovedì 8 novembre 2018 alle ore 10,30 a palazzo Mauri, il 13° Congresso Provinciale dell’Unione di Perugia del Movimento Cristiano Lavoratori.

Il Movimento Cristiano Lavoratori (M.C.L.) è un Movimento di lavoratori cristiani a carattere sociale, di solidarietà e volontariato senza alcuna finalità di lucro che intende promuovere l’affermazione dei principi cristiani nella vita, nella cultura, negli ordinamenti, nella legislazione.

Il titolo del convegno è “Forti della nostra identità attraverso il lavoro, costruttori di speranza in Italia e in Europa”. Presiederà il Congresso Sergio Silvani in rappresentanza della Presidenza Generale di Roma, tra i punti all’ordine la Liturgia della Parola dettata da Padre Diodato Maria Fasano, Assistente Ecclesiastico MCL Perugia e la relazione del Presidente uscente Caterina Grifoni.

Nell’ambito dei lavori è previsto il rinnovo della carica del Presidente Provinciale dell’Unione di Perugia e dei suoi organi sociali.

Il MCL in questi anni è stato fermamente coerente nel suo essere movimento di popolo: tra la gente e per la gente. Un impegno costante mirato a rappresentare un punto di riferimento in un “Paese smarrito”, attraversato da incertezze che hanno creato disgregazione sociale e diseguaglianze crescenti. Un Paese sempre più diviso in cui la lenta e marginale ripresa economica esclude inesorabilmente alcune aree, prive di progetti di sviluppo e di crescita.

Per questo intende operare come Movimento ecclesiale di testimonianza evangelica organizzata ed in fedeltà agli orientamenti del Magistero della Chiesa, consapevole di un suo specifico ruolo nella società.

Esso raggruppa coloro che, nell’applicazione della Dottrina Sociale della Chiesa secondo l’insegnamento del suo Magistero, ravvisano il fondamento e la condizione per un rinnovato ordinamento sociale, in cui siano assicurati, secondo giustizia, il riconoscimento dei diritti e la soddisfazione delle esigenze spirituali e materiali dei lavoratori.

Il Movimento Cristiano Lavoratori ha natura federativa fondata sul principio della sussidiarietà e della solidarietà. Si articola sul territorio in unità di base, unioni provinciali e unioni regionali.

share

Commenti

Stampa