Spaccio a Spoleto, una decina di perquisizioni e 3 arresti: base in centro storico

Spaccio a Spoleto, una decina di perquisizioni e 3 arresti: base in centro storico

Sara Fratepietro

Spaccio a Spoleto, una decina di perquisizioni e 3 arresti: base in centro storico

Mar, 09/11/2021 - 12:27

Condividi su:


Una decina le perquisizioni effettuate dai militari dell’Arma nella zona di piazza del Mercato, a San Giovanni di Baiano e non solo

Importante operazione contro lo spaccio di droga nel centro storico di Spoleto. Il blitz dei carabinieri della Compagnia di Spoleto – guidati dal capitano Teresa Messore – è scattato lunedì mattina in varie zone del territorio comunale.

Una decina le perquisizioni effettuate dai militari dell’Arma – nella zona di piazza del Mercato ma anche ad esempio a San Giovanni di Baiano e non solo – nei confronti di altrettante persone. Un’operazione che alla fine ha portato all’arresto di tre giovani (tutti di origine albanese) tra i 24 e i 35 anni.

Spaccio a Spoleto, sequestrati 2 kg di cocaina

L’inchiesta – denominata “Bricklayer” (muratore) – ha preso il via a gennaio 2021 ed ha portato al sequestro in tutto di circa 2 kg di cocaina. Sei le persone, stranieri ma anche spoletini, che in questi mesi erano state denunciate a piede libero, a cui si sono aggiunti i tre arrestati di lunedì su ordinanza del gip di Spoleto.

Le perquisizioni nei confronti dei 9 indagati (l’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti) sono state effettuate, oltre che dai carabinieri spoletini, anche da quelli del Comando provinciale di Perugia, della Compagnia di Pescara e del Nucleo cinofili di Firenze.

Spaccio a Spoleto, guadagni stimati in 130mila euro

Le indagini – iniziate come detto a gennaio e proseguite fino a settembre – hanno consentito di ricostruire un’organizzazione dedita allo spaccio di cocaina nel centro storico di Spoleto ma anche in periferia che vedeva al vertice dei giovani albanesi (al centro della misura cautelare) che si avvalevano poi di altre persone per la vendita in varie zone del territorio spoletino. L’attività dei militari dell’Arma è stata effettuata con servizi di controllo e pedinamento ma anche intercettazioni. Questo ha consentito di individuare anche due garage dove veniva conservata la droga e dove veniva tagliata e confezionata.

Visti i riscontri, la Procura ha chiesto ed ottenuto l’emissione da parte del gip delle tre misure di custodia cautelare effettuate lunedì. In tutto sono stati sequestrati 2 kg di cocaina, stroncando un giro di spaccio con un guadagno per gli indagati quantificabile in circa 130mila – 140mila euro nei 9 mesi; durante le perquisizioni sono stati sequestrati 26mila euro in contanti.

Il laboratorio della droga, c’era anche una pressa idraulica

L’azione degli investigatori si è focalizzata dapprima nel centro storico di Spoleto, dove si è appurato che alcune persone erano solite cedere piccoli quantitativi di stupefacente, per poi estendersi successivamente alle altre zone cittadine.

In particolare è stato accertato che la base operativa era ubicata in un box auto dove era stato allestito un vero e proprio laboratorio clandestino, con rilevanti quantitativi di sostanza da taglio, attrezzature idonee al confezionamento della droga, una pressa idraulica per compattare il narcotico, bustine di plastica trasparente per confezionare le piccole dosi di cocaina, bilancini per la pesatura della droga e uno specifico macchinario adibito al confezionamento di panetti di cocaina. Qui, insomma, veniva preparata la cocaina prima di essere venduta.

L’attività dei militari ha consentito dunque di eliminare una importante piazza di spaccio operante soprattutto nel centro storico della città di Spoleto.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!