Spoleto, primo incontro tra sindaco e comandanti forze dell'ordine

Spoleto, primo incontro tra sindaco e comandanti forze dell’ordine

Redazione

Spoleto, primo incontro tra sindaco e comandanti forze dell’ordine

Lun, 25/10/2021 - 19:22

Condividi su:


Incontro tra sindaco Sisti, Giugliano, Monetta e Messore: "Sono sicuro che sapremo lavorare insieme in maniera costruttiva e utile alla città e ai cittadini"

Primo incontro tra il neo sindaco di Spoleto Andrea Sisti ed i vertici locali delle forze dell’ordine. Lunedì mattina, infatti, il primo cittadino ha incontrato a palazzo comunale il vicequestore Claudio Giugliano, il comandante della Compagnia di Spoleto della Guardia di finanza, capitano Lorenza Monetta, e il capitano Teresa Messore, comandante della Compagnia carabinieri di Spoleto.

Auspico una piena e fattiva collaborazione – ha commentato il sindaco Sisti – e sono sicuro che sapremo lavorare insieme in maniera costruttiva e utile alla città e ai cittadini”.

Si è trattato di un primo incontro voluto dal sindaco per salutare i rappresentanti delle forze dell’ordine in città, avviare un confronto sulla situazione nel territorio e verificare le possibilità di cooperazione.

Noi siamo le istituzioni, lo Stato e dobbiamo interpretare al meglio – ha proseguito Sisti – questo ruolo nell’interesse dei cittadini. Insieme dobbiamo tutelare Spoleto che è il nostro bene più prezioso. Possiamo farlo anche attraverso iniziative non formali, che permetta a tutti di percepire chiaramente la vicinanza delle forze dell’ordine”.

Un invito che il vice questore Giugliano e le comandanti Monetta e Messore hanno accolto positivamente: “Potremmo programmare gli incontri con una frequenza maggiore rispetto al passato, anche per poterci confrontare costantemente e gestire al meglio le varie criticità man mano che si presenteranno“.

Spoleto ha bisogno di riacquistare fiducia – è stata una delle riflessioni condivise dal sindaco nel corso dell’incontro – e deve avere la capacità di tornare a dare all’esterno segnali importanti di dialogo con le istituzioni: questo è un aspetto a cui tengo in maniera particolare. Vi ringrazio per la disponibilità e per il lavoro che state svolgendo sul fronte della sicurezza”.​

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!