Solinas e Dorillo (Pd) a Spoleto in difesa dell'ospedale e della cultura - Tuttoggi

Solinas e Dorillo (Pd) a Spoleto in difesa dell’ospedale e della cultura

Redazione

Solinas e Dorillo (Pd) a Spoleto in difesa dell’ospedale e della cultura

Incontro dei due candidati al Barbarossa / Ecco chi sono
Ven, 29/05/2015 - 15:58

Condividi su:


Un centinaio di persone ha preso parte ieri sera all’incontro organizzato dai candidati del Partito democratico Attilio Solinas e Alessia Dorillo presso l’Albergo Barbarossa di Spoleto. I due candidati hanno illustrato il programma elettorale puntando l’attenzione sulla difesa della sanità in Umbria, con particolare riferimento al nosocomio di Spoleto, e sui temi della valorizzazione e promozione dell’immenso patrimonio culturale e artistico della città. Tra i presenti c’erano molti medici ed ex dirigenti sanitari e personalità del mondo della cultura e della scuola. “Sono da sempre legato a Spoleto e innamorato anche di una vostra concittadina” ha esordito il dottor Solinas, stimato gastroenterologo di Perugia. Questa sera, ultimo giorno di campagna elettorale, subito dopo la chiusura della candidata presidente Catiuscia Marini a Perugia prevista nel pomeriggio a piazza Repubblica, Solinas e Dorillo saranno a Piegaro. Sulla bellezza uno dei passaggi principali della giovane candidata Dorillo: “La bellezza é il genio dei luoghi, la dolcezza del paesaggio, l’armonia e l’integrità dell’ambiente. La bellezza sia il nostro pane quotidiano e la pietra miliare del nuovo legislatore regionale, la sua salvaguardia il preambolo ideale di ogni legge. Va sanata l’incoerenza tra i preamboli di ogni documento di programmazione che parlano di valore dei territori minori e politiche urbanistiche e di bilancio che portano al sacrificio della rete dei servizi, desertificando centri storici e ambiti rurali. Un centro storico é attrattivo turisticamente in quanto vivo e dotato di servizi essenziali e non perché musealizzato”.

Attilio Solinas: nato a Perugia il 12 giugno 1957, dopo la laurea in medicina acquisisce numerose esperienze di studio all’estero diventando tra i più rinomati specialisti in gastroenterologia ed endoscopia digestiva oltre che medicina interna e radiologia. Docente alla Facoltà di Scienze motorie, esercita la professione medica presso il poliambulatorio Europa quale responsabile del servizio di gastroenterologia ed epatologia. Membro dell’assemblea costituente del Partito democratico, iscritto al forum degli ecologisti democratici fino al 2014 ha diretto il dipartimento regionale Sanità del Pd umbro.

Alessia Dorillo: 36 anni, laureata in comunicazione, lavora in una  società specializzata nella promozione del settore agricolo e agroalimentare come Responsabile area comunicazione collaborando sul Programma di sviluppo rurale e sulla programmazione comunitaria, nazionale e regionale. E’ presidente della Fondazione Post (Perugia Officina per la scienza e la tecnologia, Centro della scienza e museo). E’ responsabile della comunicazione del Pd regionale con delega alle relazioni istituzionali.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!