Sindaco de Augustinis riceve in Comune i ragazzi della Pianciani che hanno pulito il Tessino - Tuttoggi

Sindaco de Augustinis riceve in Comune i ragazzi della Pianciani che hanno pulito il Tessino

Redazione

Sindaco de Augustinis riceve in Comune i ragazzi della Pianciani che hanno pulito il Tessino

Undici ragazzi della III D della Media Pianciani hanno portato il proprio importante contributo in occasione del Global Strike For Future
Mer, 27/03/2019 - 16:11

Condividi su:


Sindaco de Augustinis riceve in Comune i ragazzi della Pianciani che hanno pulito il Tessino

Undici ragazzi della classe IIId della Scuola media Pianciani hanno portato il proprio importante contributo in occasione del Global Strike For Future – la grande mobilitazione globale, tenutasi lo scorso 15 marzo, sul tema dell’emergenza climatica del pianeta – scegliendo di impegnarsi nella pulizia dell’alveo del Tessino.

Un gesto concreto, un’idea preziosa e un esempio di intraprendenza che sono stati molto apprezzati dall’Amministrazione comunale.  Accompagnati dalle insegnanti Adele Sammarco e Daniela Gigliarelli, gli studenti sono stati ricevuti lunedì scorso a Palazzo comunale dal Sindaco Umberto de Augustinis, dal vicesindaco Beatrice Montioni e dall’assessore all’ambiente Maria Rita Zengoni.

Francesco Cursi, Marco Improta, Riccardo Profili, Noemi Meloni, Beatrice Puggini, Ikram Serraj, Giorgia Roselletti, Giulia Cenci, Emanuela Shehaj, Alessia Cofanelli, Sofia Schettino sono gli undici studenti che hanno ripulito dai rifiuti un tratto del torrente Tessino, compiendo – ha spiegato il Sindaco – “un significativo atto di generosità e di consapevolezza. Hanno dimostrato amore per la propria città e particolare sensibilità nei confronti della tematica ambientale e si sono resi protagonisti di un’azione lodevole, da condividere e valorizzare, un’iniziativa che concretizza perfettamente il concetto stesso di buona prassi”.

A loro è stata consegnata una spilla con lo stemma della città. Tutti i ragazzi della classe sono stati omaggiati con una pubblicazione sui Longobardi e con stampe di Spoleto.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!