Sere d’Estate 2018 a Campello sul Clitunno, due giorni dedicati al folklore del mondo

Sere d’Estate 2018 a Campello sul Clitunno, due giorni dedicati al folklore del mondo

Da non perdere, giovedì 2 agosto, il concerto della band Upsweep, gruppo vocale di sei cantanti

share

Archiviata la serata inaugurale della manifestazione Sere d’Estate 2018 con l’esibizione dei Sonidumbra in una piazza gremita, Campello sul Clitunno si appresta ad ospitare, oggi e domani, due gruppi folkloristici provenienti rispettivamente dalla Croazia e dalla Turchia.

Come più volte ribadito dal Sindaco Domizio Natali, questo genere di attività vogliono rappresentare un momento di aggregazione e socializzazione tra culture diverse, un incontro tra correnti di pensiero differenti finalizzato all’abbattimento di ipotetiche barriere e pregiudizi. Nella stessa ottica vanno, pertanto, inquadrate le esibizioni dei gruppi folk della Spagna, Egitto e Ukraina che si alterneranno la prossima settimana.

Tante, dunque, le proposte artistiche/musicali che caratterizzeranno il ricco programma della rassegna. Da non perdere, Giovedì 2 Agosto, il concerto della band Upsweep, un gruppo vocale costituito da sei cantanti il cui repertorio, interamente eseguito a cappella (senza l’utilizzo di strumenti musicali) spazia dal pop al rock, dal jazz alla musica etnica.

Gli Upsweep hanno dato origine ad un importante percorso artistico nel Maggio 2015 calcando palchi e teatri in tutta Europa; nell’Agosto dello stesso anno si sono aggiudicati il “Maina Contest” organizzato dal Vocalmente Festival di Fossano (CN) e hanno aperto il concerto dei Neri per caso. Subito dopo, nel mese di Dicembre, si sono esibiti nell’ambito del “Winter Vocal Festival” di Pinerolo (TO), a Giugno 2016 hanno partecipato al “SoleVoci Contest” (VA) e al “Vokal.total” (Graz, Austria), aggiudicandosi il Silver Diploma nel 2016 e il Gold Diploma nel 2017. Da segnalare, inoltre, la partecipazione alla prima edizione del “Moscow Spring A Cappella Festival” (Mosca, Russia).

Residenti a Roma, gli Upsweep si esibiscono sistematicamente nei più importanti locali della Capitale: il Big Mama, L’asino che vola, il Vinile … proponendo un repertorio capace di stupire con intrecci inaspettati e armonie dissonanti, ma anche di grande effetto scenico per via delle coreografie appositamente studiate.

Sempre attenti alla propria formazione, gli Upsweep hanno studiato con artisti quali: Clare Wheeler (The Swingles), Andrea Figallo (the Wise Guys), Katarina Henryson (the Real Group), il gruppo vocale Rajaton, Peder Karlsson (the Real Group), Mathias Becker, ma la loro ricerca sulla vocalità e la performance continua costantemente.

Il 5 Ottobre 2017 hanno pubblicato “Home”, il primo EP con la partecipazione di Katarina Henryson.

Un concerto da non perdere.

share

Commenti

Stampa