Scardinano e lanciano nel vuoto panchina, 4 minorenni tra i cinque identificati

Scardinano e lanciano nel vuoto panchina, 4 minorenni tra i cinque identificati

Ancora atti di vandalismo e danneggiamenti a Parco Ranghiasci, la Polizia Municipale ha avviato le indagini per accertare le responsabilità dei giovani

share

Mattinata movimentata, quella odierna (venerdì 22 marzo), all’interno del Parco Ranghiasci. Una pattuglia della Polizia Municipale, durante un servizio di controllo, ha infatti identificato 5 giovani di origine straniera, residenti in Comuni limitrofi a quello di Gubbio, che si sarebbero resi responsabili di danneggiamenti alle strutture del parco, giungendo perfino a scardinare una panchina e lanciandola nel vuoto.

I vigili urbani, grazie anche alla preziosa collaborazione di alcuni testimoni che si sono resi disponibili a fornire informazioni testimoniali, hanno avviato un’attività di indagine, tesa ad accertare le responsabilità ipotizzate ed ha redatto un’informativa per l’inoltro alla Procura della Repubblica ed al Tribunale dei Minori (essendo solo uno dei soggetti maggiorenne).

share

Commenti

Stampa