Il  “San Francesco d’Assisi” è da oggi Aeroporto Europeo

Il “San Francesco d’Assisi” è da oggi Aeroporto Europeo

Sase riceve da Enac il prezioso certificato e festeggia con una serie di “Concerti di Benvenuto”


share

Sase spa comunica che nella giornata di oggi – venerdì 29 dicembre 2017 – si è concluso positivamente l’iter per il rilascio del “Certificato di Aeroporto” da parte dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), ai sensi del Regolamento UE 139/2014.

Con l’entrata in vigore del Regolamento europeo, nel 2014, Enac ha avviato l’iter di conversione delle certificazioni per i principali aeroporti italiani, verificando il pieno rispetto delle infrastrutture e dell’organizzazione rispetto ai requisiti derivanti della nuova normativa.

Il documento attesta quindi la conversione della certificazione aeroportuale dalle norme nazionali a quelle comunitarie, certifica l’alto standard operativo dell’aeroporto di Perugia e la conformità delle infrastrutture e dell’organizzazione aeroportuale ed operativa del gestore ai requisiti richiesti dalle normative europee.

L’ottenimento del prezioso riconoscimento coincide, nella mattinata di oggi, con il primo dei tre “Concerti di Benvenuto”, programmati presso l’aeroporto dell’Umbria.

L’evento è stato organizzato dal Comune di Perugia, in collaborazione con SASE, all’interno del programma “Atmosfere Natalizie”.

Pedro Spallati al sax, Angelo Lazzeri alla chitarra ed Igor Spallati al contrabbasso si sono esibiti presso l’area arrivi del terminal aeroportuale, dando un caloroso benvenuto ai numerosi passeggeri in arrivo da Londra e agli accompagnatori e visitatori presenti in aeroporto.

Altri due appuntamenti sono programmati al “San Francesco d’Assisi” per mercoledì 3 gennaio e venerdì 5 gennaio prossimo, con inizio concerti alle ore 11. Ad esibirsi saranno i “Five For Duke”, un gruppo di sassofoni del Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia composto da Andrea Sabbiniani (sax alto e soprano), Giovanni Tramonti (sax alto), Emanuele Pitari (sax tenore), Paolo Agostinelli (sax tenore) e Francesco Angeli (sax baritono). Tutti i concerti sono ad ingresso libero.

share

Commenti

Stampa