Rigenerazione urbana, Polli e Malaridotto (Lega): "Occasione di rilancio"

Rigenerazione urbana, Polli e Malaridotto (Lega): “I fondi sono occasione di rilancio”

Redazione

Rigenerazione urbana, Polli e Malaridotto (Lega): “I fondi sono occasione di rilancio”

Ven, 07/01/2022 - 07:00

Condividi su:


Intevento dei due consiglieri leghisti

Il finanziamento con fondi del PNRR di tutti i progetti del bando di rigenerazione urbana presentati dall’Amministrazione di Foligno
rappresenta un’occasione fondamentale per il rilancio del territorio. Un
plauso al lavoro lungimirante del sindaco Stefano Zuccarini e della sua
giunta per aver raggiunto un traguardo importante
”. Così il referente della sezione Lega, Mauro Malaridotto.

“Un ottimo lavoro per la città”

Come Gruppo Lega abbiamo lavorato in consiglio comunale e nelle
relative Commissioni
– aggiunge il Capogruppo della Lega Riccardo Polli
per approfondire e rendere possibile la partecipazione ai Bandi di
Rigenerazione Urbana. Oggi possiamo con orgoglio dire che è stato fatto
un ottimo lavoro per la nostra città
”. Prosegue Malaridotto: “Si tratta di 10 milioni di euro da destinare a una serie di interventi relativi al centro storico, periferie e aree montane, che ci consentiranno anche di valorizzare le strutture sportive, il Campo de li Giochi e agire in maniera concreta sul fiume Topino e su aree cittadine dismesse da troppo tempo. Nel giro di pochi anni riusciremo a cambiare volto alla città, rendendola più attrattiva
in ambito regionale dal punto di vista del decoro urbano e dei servizi
offerti. Questi interventi si affiancano alle azioni già intraprese
dall’amministrazione comunale che stanno consentendo alla città di
reagire alla pandemia e rialzare la testa
”.

“Lavoro minuzioso del Comune”

Afferma Riccardo Polli: “Il lavoro minuzioso del sindaco, della Giunta e
degli uffici comunali, fra l’altro svolto in tempi veramente ristretti,
ha reso realizzabili progetti basilari per Foligno. Come consiglieri del
Gruppo Lega continueremo a lavorare in sinergia per garantire anche la
fondamentale fase esecutiva dei lavori, mantenendo gli impegni presi in
campagna elettorale
”. Conclude Mauro Malaridotto: “Il cambio di passo che abbiamo voluto imprimere all’azione amministrativa è evidente e segna un punto di svolta rispetto alla Foligno del passato, una città isolata e senza progettualità, frenata dall’immobilismo e dall’incapacità di governare
della sinistra. I segnali positivi che ci arrivano dal territorio ci fanno capire che siamo sulla strada giusta e di certo non ci tireremo indietro di fronte all’atteggiamento strumentale dell’opposizione che ha deciso di astenersi al momento del passaggio in consiglio comunale dei progetti da finanziare con fondi PNRR, segno evidente di un totale scollamento della sinistra dalle reali esigenze dei cittadini. Un ringraziamento al sindaco Stefano Zuccarini, alla sua giunta, agli uffici comunali e a tutti coloro che hanno saputo interpretare al meglio le istanze della città
”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!