"PRIMA SPOLETO" INTERPELLA L'AMMINISTRAZIONE SUL COMPLETAMENTO DELLA TRE VALLI - Tuttoggi.info

“PRIMA SPOLETO” INTERPELLA L'AMMINISTRAZIONE SUL COMPLETAMENTO DELLA TRE VALLI

Redazione

“PRIMA SPOLETO” INTERPELLA L'AMMINISTRAZIONE SUL COMPLETAMENTO DELLA TRE VALLI

Ven, 02/10/2009 - 18:10

Condividi su:


Torna di attualità nel dibattito politico la questione del completamento della “Tre Valli”. Il Capogruppo di Prima Spoleto, Sergio Grifoni prepara un Interpellanza che chiede sostanzialmente tempi e metodi per completare l'opera, che secondo il politico, è fondamentale sopratutto dopo l'avvio operativo dell'Interporto di Orte.

Ecco il testo:

“Qualche giorno fa, una delegazione delle ferrovie del Belgio e della Svizzera, hanno fatto visita al nuovo Interporto di Orte, al fine di approfondire le tematiche di una preziosa collaborazione per i servizi di logistica previsti dall'asse europeo “Ten-t 1” Berlino-Palermo, dove l'infrastruttura di Orte, per la sua posizione intermedia, diventerebbe naturalmente strategica.

L'asse europeo “Ten-t 1”, previsto dal trattato UE, promuove infatti lo sviluppo di reti trans europee, al fine di incrementare la valenza del mercato unico europeo.

L'interporto di Orte è finalizzato principalmente all'intermodalità, ovvero servirà ad offrire, oltre ai servizi ferroviari, anche quelli per scambio e stoccaggio ferro-gomma.

L'infrastruttura, una volta terminata ed operativa, proprio perché sta suscitando l'interesse di importanti partner ferroviari europei, andrà sicuramente a rappresentare una grande opportunità per le imprese della nostra Regione, soprattutto per quelle del centro sud umbro.

Per molte di loro i servizi interportuali fungeranno da trampolino di lancio per l'incremento dell'attività produttivo-economica.

Di contro, non poterne approfittare, significherebbe perdere una preziosa competitività

Diventerà quindi fondamentale poter raggiungere l'interporto attraverso veloci vie di comunicazione e di collegamento, evitando perdite di tempo e spese aggiuntive.

Mentre la quasi totalità delle imprese ubicate in tale fascia territoriale potranno servirsi di rapide vie di comunicazione (Autostrada A1 – Superstrada E45), quelle spoletine, come già purtroppo avviene ora, saranno sicuramente penalizzate.

Diventerà per noi quanto mai necessario ed urgente poter usufruire di un celere e facilitato collegamento con la valle ternana, con Orte e con Civitavecchia.

Questo però sarà possibile solo se si andrà a completare la strada delle Tre Valli che consentirebbe proprio lo sbocco sull'E45 nei pressi di Acquasparta.

Per tale ragione, il sottoscritto Consigliere, interpella le SS.VV. al fine di conoscere:

  1. Che seguito ha avuto il finanziamento stanziato di 100 milioni di Euro, annunciato a ridosso della recente campagna elettorale e quali opere grazie allo stesso si intendono realizzare;

  2. Se il finanziamento in parola verrà utilizzato nella sua interezza e, nel caso contrario, che destinazione si vuol dare all'eventuale esubero;

  3. Quali azioni l'Amministrazione Comunale ha avviato per far si che l'opera in premessa possa essere completata fino ad Acquasparta;

  4. Se si ritiene opportuno e necessario, al fine di non far cadere tutto nel dimenticatoio, promuovere una commissione comunale tecnico-politica, aperta al contributo di esterni, finalizzata a seguire in ogni sua fase l'evolversi del progetto di costruzione della Tre Valli.”


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!