PRESENZE OLTRE LE ASPETTATIVE ALL'INIZIATIVA DEL PARTITO DEMOCRATICO DI SPOLETO - Tuttoggi

PRESENZE OLTRE LE ASPETTATIVE ALL'INIZIATIVA DEL PARTITO DEMOCRATICO DI SPOLETO

Redazione

PRESENZE OLTRE LE ASPETTATIVE ALL'INIZIATIVA DEL PARTITO DEMOCRATICO DI SPOLETO

Dom, 02/03/2008 - 18:06

Condividi su:


Doveva essere un incontro con i rappresentanti dei circoli del Partito Democratico di Spoleto, un'occasione per affrontare più compiutamente il programma e dare il via alla campagna elettorale. Ieri, invece, nella Sala Monterosso di Villa Redenta gremita in ogni ordine di posto, erano oltre 200 le persone (molti coloro che sono stati costretti a restare in piedi) che hanno voluto partecipare al primo appuntamento pubblico in vista delle Politiche del 13 e 14 aprile. Un dato sicuramente positivo, un segno chiaro che intorno al progetto del Partito Democratico, anche a Spoleto, la partecipazione e l'entusiasmo aumentano. La stessa Marina Sereni ha dovuto ammettere che una partecipazione così alta non se la aspettava. “Mi avevano detto che sarebbe stata poco più di una riunione, – ha spiegato – non credevo di trovare tutta questa gente”.

Ad aprire il dibattito il segretario comunale del Partito Democratico Dante Andrea Rossi (nella foto). “Stiamo vivendo un momento molto importante, – ha detto Rossi – l'inizio di un percorso che intende dare alle italiane e agli italiani di questo Paese risposte nuove ad esigenze nuove, sapendo che gli steccati ideologici che hanno caratterizzato la politica del secolo scorso sono definitivamente superati”.

“L'entusiasmo e il desiderio di partecipare che stiamo vivendo in queste settimane – ha sottolineato Rossi nel corso del suo intervento – è la dimostrazione che il cammino intrapreso va nella giusta direzione, che la richiesta di rinnovamento proveniente dalla società è stata raccolta, che il segnale di una nuova politica lanciato dal Partito Democratico è stato intercettato da moltissimi giovani e da tante persone che stanno tornando a vivere attivamente la politica”.

Un quadro che con il passare dei giorni diventa sempre più chiaro (“La mobilitazione intorno al nostro partito cresce ogni giorno di più”), ma allo stesso tempo un impegno forte (al voto di aprile mancano all'incirca una quarantina di giorni) che si intreccia con la fase costitutiva del partito. Proprio sulla necessità di lavorare seriamente e molto, dopo gli interventi di Fausto Libori e di Juri Cerasini, è stata Marina Sereni a fare il punto della situazione. “Il Partito Democratico – ha sottolineato – sta affrontando questa campagna elettorale con la forza di chi vuole imprimere una svolta di rinnovamento e di cambiamento a questo Paese. Noi abbiamo voluto dare un segnale chiaro di rottura, essere un elemento di discontinuità rispetto alle logiche che in questi ultimi quindici anni hanno ingessato l'Italia. Abbiamo deciso di correre da soli, di presentarci davanti agli uomini, alle donne, ai giovani e ai meno giovani di questo Paese con un solo programma, con un progetto chiaro, basato su di una concezione nuova dell'azione politica, più propria, dove le cose vengono chiamate con il loro nome e le idee ed i progetti condivisi e realizzati insieme”. “Il leader del PD Walter Veltroni – ha concluso la Sereni – ha voluto mettere al centro del dibattito politico il forte desiderio di rinnovamento che sta attraversando il nostro Paese, nella convinzione che questo debba essere ascoltato e soddisfatto, che il cambiamento verso cui tutti noi tendiamo si possa e si debba finalmente fare”.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!