Premio "Otto Baiocchi", Pella e Serra i vincitori - Tuttoggi

Premio “Otto Baiocchi”, Pella e Serra i vincitori

Marco Menta

Premio “Otto Baiocchi”, Pella e Serra i vincitori

Ven, 01/10/2021 - 06:44

Condividi su:


Il premio "Otto Baiocchi" è andato Roberto Pello e Federico Serra, due personalità di spicco a livello nazionale e internazionale

Il premio “Otto Baiocchi” 2021 è stato assegnato a Roberto Pella, Presidente Intergruppo Parlamentare Obesità e Diabete, nonché Vicepresidente vicario ANCI, e a Federico Serra, Presidente dell’International Public Policy Advocacy Association. La cerimonia di consegna ha avuto luogo giovedì 30 settembre a Terni, presso la sala consiliare di Palazzo Spada.

Un momento della cerimonia a Palazzo Spada

Il premio “Otto Baiocchi” per la ricerca scientifica nel campo dell’alimentazione

Il premio “Otto Baiocchi” qualifica, ogni anno, quanti si sono distinti nella comunicazione e nella ricerca scientifica nel campo della nutrizione, dell’alimentazione, delle malattie croniche non trasmissibili. Un riconoscimento di pregio: Otto Baiocchi, difatti, è stata la moneta di massimo valore corrente coniata dalla Pontificia Zecca di Terni (1797).

Il Dottor Fatati e il network scientifico IO-NET

A istituire il premio “Otto Baiocchi”, nel 2017, il Dottor Giuseppe Fatati, nelle vesti di Presidente IO-NET. Obiettivo di tale network scientifico l’implementazione di progetti e campagne rivolti agli stakeholder del settore della nutrizione e delle patologie correlate. Oltre a ciò IO-NET mira a sviluppare documenti condivisi dalle principali società scientifiche italiane coinvolte nel trattamento e nella prevenzione dell’obesità.

Roberto Pella, obesità come malattia cronica

Roberto Pella, in particolare, si è aggiudicato il premio “Otto Baiocchi” di quest’anno “per l’impegno profuso a favore delle politiche sanitarie in difesa delle persone affette da patologie croniche non trasmissibili”. L’onorevole Pella, difatti, ha promosso la mozione che ha portato al riconoscimento dell’obesità come malattia cronica. Nel marzo del 2021, quindi, la Commissione europea ha definito l’obesità come “una malattia cronica recidivante, porta d’accesso per altre malattie non trasmissibili”.

Roberto Pella stringe la mano a Giuseppe Fatati

Federico Serra, un luminare nel campo delle politiche pubbliche

Federico Serra il secondo premiato. Il Presidente IPAA ha conseguito l'”Otto Baiocchi” “per il supporto attivo svolto in modo trasparente ed etico nell’ambito delle politiche pubbliche, soprattutto nel settore delle urban diseases e delle persone affette da patologie croniche non trasmissibili, in particolare obesità e diabete. Federico Serra, dunque, è il primo italiano, il primo europeo, a ricoprire tale ruolo nel panorama delle relazioni istituzionali.

Federico Serra riceve il premio

A Pella e Serra una moneta in argento, fior di conio. Un ringraziamento speciale all’Italian Obesity Network, al Lions Club Terni San Valentino e al Comune di Terni, che hanno patrocinato l'”Otto Baiocchi”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!