Parrucchiere condannato, molestie sessuali a due fratellini

Parrucchiere condannato, molestie sessuali a due fratellini

Il nonno li portava a tagliare capelli, il barbiere abusava di loro


share

Tre anni di reclusione. Questa la pena a cui un 46enne perugino è stato condannato perché ritenuto colpevole di aver molestato sessualmente due bambini che, all’epoca dei fatti avevano sette e nove anni.

Nel salone

Un bambino di sette anni e la sorellina, di due anni più grande. Il nonno li portava sempre da quel parrucchiere per sistemare i loro capelli di bambini innocenti e lui invece, secondo quanto denunciato e, adesso quanto appurato dai giudici di Perugia, quell’uomo li palpeggiava.

Il racconto

Soprattutto lo faceva con la bambina che, sarebbe stata anche costretta a toccarlo a sua volta. Un inferno di cui il nonno non si sarebbe mai reso conto fin quando i piccoli non si sono decisi a raccontare tutto alla loro mamma. Scattò la denuncia e anche l’arresto.

Anni di attesa per la sentenza

Poi però la storia di due bambini abusati che chiedevano giustizia si scontra con le lungaggini di tribunali intasati e giudici sostituiti in corso d’opera e ci vogliono dieci anni per una sentenza. Che però, finalmente è arrivata.

share

Commenti

Stampa