"Opera InCanto", due appuntamenti imperdibili a Terni: il 4 ottobre "La bella Magelone" - Tuttoggi

“Opera InCanto”, due appuntamenti imperdibili a Terni: il 4 ottobre “La bella Magelone”

Marco Menta

“Opera InCanto”, due appuntamenti imperdibili a Terni: il 4 ottobre “La bella Magelone”

Lun, 03/10/2022 - 13:05

Condividi su:


Festival "OperaInCanto": il 4 ottobre, a Terni, “La bella Magelone”; l'8 ottobre "Sogno (o forse no)" di D'Amico.

“Die schöne Magelone”: il 4 ottobre, a Terni, nell’Auditorium di Palazzo Gazzoli, verrà rappresentata, alle ore 21.00, “La bella Magelone”, su musiche di Johannes Brahms.

In “Die schöne Magelone” si narra l’amore di Magelone, figlia del re di Napoli, per il conte Pietro di Provenza. Magelone, tuttavia, era già promessa a un altro, mentre Pietro fu catturato dai Turchi, cosicché solo dopo molti anni i due si sarebbero ritrovati. Questa storia antichissima fu per secoli enormemente popolare nell’intera Europa. Tra le numerose versioni, però, quella del poeta tedesco Ludwig Tieck, che Brahms musicò nel 1861 realizzando un ciclo di canzoni per voce e pianoforte.

Un racconto fiabesco in forma scenica: regia di Serenella Isidori

Questo racconto fiabesco, martedì 4 ottobre, sarà eseguito in forma scenica con la regia e la drammaturgia di Serenella Isidori. Quest’ultima inserirà, tra i brani di Brahms, una breve narrazione della vicenda per aiutare l’ascoltatore a seguire lo svolgimento dell’avventurosa storia d’amore dei due protagonisti. L’esecuzione musicale sarà affidata ai cantanti Francesca Lione (Magelone), Lingyu Yuan (Sulima), Hyokwoo Kwon (Menestrello), Matteo Mencarelli (Peter), e al pianista Filippo Farinelli, del Conservatorio di Perugia “F. Morlacchi”.

“Sogno (o forse no)” di Matteo D’Amico al teatro “Secci”

Sempre nell’ambito del festival “OperaInCanto”, l’8 ottobre, al teatro “Secci” di Terni, andrà in scena la prima assoluta dell’opera “Sogno (o forse no)” di Matteo D’Amico, tratta da una commedia di Pirandello. Alle ore 10.30 appuntamento con le scuole; alle 21.00, invece, con il pubblico di ogni età.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!