NUOVO DIRETTIVO PER GLI ANGELI DELLA CROCE VERDE, ECCO IL BILANCIO 2010 - Tuttoggi

NUOVO DIRETTIVO PER GLI ANGELI DELLA CROCE VERDE, ECCO IL BILANCIO 2010

Redazione

NUOVO DIRETTIVO PER GLI ANGELI DELLA CROCE VERDE, ECCO IL BILANCIO 2010

Dom, 27/03/2011 - 23:58

Condividi su:


(Ca. Cer.) Gli angeli della “Croce verde”, la benemerita associazione spoletina di pubblica assistenza, hanno eletto il loro nuovo direttivo. Solo martedì si sapranno le nuove cariche che prenderanno il timone di questa importante realtà che nell’ultimo decennio, presieduta da Giancarlo Scerna (che lascia l'incarico), ha avuto un grande impulso. Il nuovo Cda è composto da Feliziano Degli Esposti, Danilo Caputi, Valentina Filippini, Loreto Laureti e dall’imprenditore Paolo Forti, da sempre vicino all’associazione.
Scerna ha illustrato il bilancio del 2010 che registra numeri da record. A bordo dei 13 mezzi (5 minibus per trasporto anche dei diversamente abili, 3 ambulanze, 4 auto ‘mediche’ e 1 jeep per le attività di protezione civile) i 98 volontari che compongo la “Croce Verde” hanno percorso ben 239.923 chilometri, quasi 6 volte la circonferenza del pianeta.
IN aumento anche i servizi messi a disposozione dei cittadini.
A cominciare dal bus a chiamata svolto in con il Comune di Spoleto e che garantisce gratuitamente, durante la settimana (compresi i festivi), per otto ore al giorno, la possibilità agli anziani sopra i 65 anni, agli invalidi civili, ai disabili con accompagnatore e alle persone con ridotta autonomia, un servizio di trasporto aggiuntivo (cimitero, farmacia, parenti, visite, ecc.) nei comuni di Spoleto, Giano dell’Umbria, Castel Ritaldi e Campello sul Clitunno. Di grande utilità il teleseccorso e la teleassistenza (un operatore contatta telefonicamente l’utente, a cadenza minimo settimanale, anche solo per augurare la buona giornata e stabilire un rapporto più personale e di fiducia nei riguardi del servizio).
E’ arrivato al terzo anno di esperienza anche Sos farmaco il progetto che consente a chiunque ne faccia richiesta di vedersi recapitare a casa le medicine necessarie ma anche, dallo scorso 2010, il ritiro analisi e referti.
La Croce verde continua la sua attività relativa al trasporto sanitario e ai tax sanitari effettuando servizi con ambulanze o auto presso ospedali, case di cura e centri di riabilitazione di tutta Italia.
Fornisce inoltre quotidianamente, in collaborazione con la Coop. Il Cerchio, un servizio di trasporto per persone non autosufficienti. dal domicilio ai laboratori gestiti dalla cooperativa o ai centri diurni e viceversa. L’associazione è inoltre impegnata nella assistenza a manifestazioni di vario genere (musicali, concorsi, fiere, congressi, ecc.) e di gare sportive come pure nelle attività di Protezione civile. Da 6 mesi è stata inoltre inaugurata la sede distaccata di Castel Ritaldi (aperta le mattine dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12, e il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17).
I servizi – Nel solo 2010 i volontari della Croce verde hanno effettuato 897 trasporti sanitari, 2.034 servizi di bus a chiamata 2 216 di telesoccorso, consegnato farmaci in 314 casi, 3.570 servizi di accompagnamento (40 per disbrigo pratiche burocratiche, 30 per la spesa, il resto rivolti ad anziani e disabili) e prestato assistenza a 107 eventi sportivi e manifestazioni varie.

© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!