Nuova Val di Chienti: 'vietata' la benedizione da parte del Vescovo - Tuttoggi

Nuova Val di Chienti: ‘vietata’ la benedizione da parte del Vescovo

Claudio Bianchini

Nuova Val di Chienti: ‘vietata’ la benedizione da parte del Vescovo

Polemica sulla Presidenza del Consiglio che ha imposto una cerimonia laica I Attacco di Ronconi (Centro Democratico): 'cialtroneria culturale'
Mar, 02/08/2016 - 15:14

Condividi su:


E’ basta una scintilla per far scoppiare l’incendio, ed è già bufera politico istituzionale sulla mancata benedizione religiosa alla nuova Ss77 ‘Val di Chienti’.

A scagliarsi contro la decisione, arrivata direttamente dalla Presidente del Consiglio, è il coordinatore regionale del Centro Democratico, Maurizio Ronconi che prende di mira anche l’Anas parlando senza mezzi termini di ‘cialtroneria culturale’.

“La notizia, è stata diffusa oggi dallo stesso Vescovo di Foligno, Monsignor Gualtiero Sigismondi – scrive Ronconi in una nota – in occasione della cerimonia ufficiale per l’inaugurazione della nuova Ss77 – viene rilevato – l’Anas Spa, su suggerimento della Presidenza del Consiglio, ha imposto una cerimonia solo laica, non consentendo alcun momento di riflessione e di benedizione dell’opera da parte del vescovo. Si tratta di un fatto grave – tuona Ronconi – è la prima volta che avviene un episodio del genere, come a voler vietare ogni espressione di religiosità, per altro sempre gradita dalle popolazioni, che più dei politici pro tempore, apprezzano il richiamo alle proprie radici religiose e culturali”.

Lo staff del premier Matteo Renzi avrebbe pertanto imposto una ‘linea soft’ tagliando del tutto fuori l’aspetto prettamente religioso, seppur entrato da sempre nella ‘prassi istituzionale’.

“Se davvero è stata proprio la Presidenza del Consiglio ad imporre solo la cerimonia laica con un servile appecoronamento da parte dell’Anas – affonda Ronconi – ci troviamo di fronte, prima che ad un laicismo d’accatto, ad una indubbia cialtroneria culturale”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!