Norcia a Palma di Maiorca, Alemanno: "Speriamo in interessante flusso turistico"

Norcia a Palma di Maiorca, Alemanno: “Speriamo in interessante flusso turistico”

Redazione

Norcia a Palma di Maiorca, Alemanno: “Speriamo in interessante flusso turistico”

Mer, 15/09/2021 - 12:27

Condividi su:


Sindaco di Norcia traccia bilancio sulla partecipazione al festival Estimar, ipotesi film su San Benedetto: "Noi lavoriamo per il futuro"

Norcia confida nell’arrivo di un “interessante flusso turistico” dopo la trasferta del sindaco Nicola Alemanno e dell’assessore Giuseppina Perla alle Baleari. Ma anche nella possibilità di realizzare un film su San Benedetto.

Un viaggio per partecipare ad un festival del cinema promosso dalla politica e conduttrice Gabriella Carlucci attraverso un’associazione presieduta dal figlio, patrocinata dal Comune di Norcia con 5mila euro e che costerà alle casse dell’ente locale anche altri 3mila euro in più (questa la stima prima della partenza) per le spese di trasferta.

Un evento di cui è stato possibile trovare trovare traccia online del programma soltanto nel primo giorno ad esso dedicato, su Instagram. Mentre è stato pubblicato soltanto il 12 settembre, dunque a metà festival, sulla pagina Facebook. Un canale social quest’ultimo (“Estimar” non sembra avere un sito internet ufficiale) dedicato in realtà quasi interamente in queste settimane ad un concorso dedicato ad animali e sponsorizzato da un’azienda di pet food.

Norcia a Palma di Maiorca, Comune sponsor festival della famiglia Carlucci

Ed in attesa di un riscontro mediatico post evento che di certo non mancherà, è il primo cittadino nursino a tracciare un bilancio della discussa iniziativa promozionale, sulla quale si è innescata la polemica da parte del gruppo di minoranza “Noi per Norcia”.

Norcia a Estimar, “importanti obiettivi”

Il Comune – spiegando che si è appena conclusa la sesta edizione di “Estimar Festival del Cinema Italo-Spagnolo” – ricorda che l’evento “ha nella sua mission l’internazionalizzazione dell’impresa italiana, il made in Italy, la promozione del territorio e di nuove destinazioni per la creazione di prodotti audiovisivi, che siano essi film, ‘corti’, serie tv o spot”.

Al Festival, ideato da Gabriella Carlucci e presentato anche nel corso della 78° edizione del Festival del Cinema di Venezia, hanno partecipato e collaborato il Ministero della Cultura italiana, l’Ambasciata della Repubblica Italiana in Spagna con la presenza dell’ambasciatore Dott. Riccardo Guariglia, l’Ambasciata del Regno di Spagna in Italia, la direttrice di ENIT-Ente Nazionale Italiano del Turismo, dott.ssa Immaculada Juberias, il Governo delle Isole Baleari, il Comune di Palma di Maiorca, il Comune di Norcia, l’Università Bocconi, la Repubblica di San Marino, la dott.ssa Rosa M.Galtes direttrice di Flagship fra i principali tour operator spagnoli, l’Istituto Luce, il National Geographic, il Centro Sperimentale di Cinematografia.

Con la partecipazione e il patrocinio al festival l’Amministrazione comunale si proponeva importanti obiettivi” afferma Alemanno. “E’ stata un ulteriore occasione di visibilità e promozione per il nostro territorio che, seppur ferito, può regalare sempre spunti interessanti per la straordinaria bellezza e unicità del paesaggio in cui abbiamo la fortuna di vivere. Particolare apprezzamento hanno ricevuto i prodotti che in nostri imprenditori hanno messo gentilmente a disposizione: norcineria, formaggi, miele e cioccolata”.

Ipotesi film su San Benedetto, “noi lavoriamo per il futuro”

L’Ambasciatore Guariglia – continua il sindaco di Norcia – è rimasto particolarmente colpito da come la nostra Comunità ha saputo affrontare l’emergenza sisma prima e pandemica poi, con sacrifico e grande tenacia. In questi giorni abbiamo avuto modo di avviare importanti interlocuzioni con l’obiettivo di promuovere i Cammini e iniziare i necessari contatti per verificare la possibilità di legare il cammino di San Benedetto, al cammino di Santiago. Un ulteriore importante incontro si è avuto con produttori cinematografici italiani e spagnoli con i quali pensare alla realizzazione di un film sul Santo Patrono d’Europa. Molto intensi i rapporti intessuti con Ambasciatore, Enit e tour operator – prosegue – che ci auguriamo potranno creare un interessante flusso turistico perché il nostro territorio è fortemente attrattivo. Sta a noi sapere utilizzare anche occasioni come questa che possono certamente aprire nuove opportunità”.

Lasciamo le polemiche – conclude – a chi ha una visione di Norcia ferma a 30 anni fa. Noi lavoriamo per il futuro”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!