Mix di eroina e xanax, Francesco Gnucci ha rischiato la vita - Tuttoggi

Mix di eroina e xanax, Francesco Gnucci ha rischiato la vita

Redazione

Mix di eroina e xanax, Francesco Gnucci ha rischiato la vita

Lun, 14/12/2020 - 11:01

Condividi su:


Il giovane 21enne di Amelia è indagato per omicidio preterintenzionale nei confronti dell'ex fidanzata

Francesco Gnucci ha rischiato una tragica morte per un mix di eroina e xanax, a riportare la notizia è il “Il Messaggero”.

Mix di eroina e xanax

Il 21enne di Amelia, indagato per omicidio preterintenzionale nei confronti dell’ex fidanzata Maria Chiara Previtali (deceduta ad ottobre, il giorno del suo diciottesimo compleanno, dopo l’assunzione di una dose di eroina procurata dallo stesso Gnucci), negli ultimi giorni della scorsa settimana è stato accompagnato da alcuni amici all’ospedale di Amelia in stato di incoscienza.

Gnucci in ospedale

Il paziente è stato subito preso in cura dal personale sanitario e poi trasferito all’ospedale di Terni per le gravi condizioni in cui versava. Al Santa Maria è stato sottoposto ad un trattamento farmacologico che gli ha salvato la vita, ma il giovane è ancora ricoverato in attesa che le sue condizioni di salute migliorino.

Indagini dei Carabinieri

I Carabinieri di Amelia indagano sul fatto, soprattutto per ricostruire le zone d’ombra di cui è contornata la vicenda. I militari sono impegnati nel rintracciare il pusher che ha fornito la sostanza stupefacente, quando e dove sia stata iniettata e a verificare per quali motivi gli amici non abbiano allertato il 118 e abbiano accompagnato Gnucci in ospedale.

foto archivio

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!