Mense scolastiche, Riccardi "Polemiche strumentali" - Tuttoggi.info

Mense scolastiche, Riccardi “Polemiche strumentali”

Redazione

Mense scolastiche, Riccardi “Polemiche strumentali”

L'assessore alla Scuola risponde alla Uil
Gio, 27/08/2015 - 13:52

Condividi su:


“E’ inaccettabile – dichiara l’assessore alla Scuola Carla Riccardi – l’utilizzo di toni prossimi alla maleducazione e il disconoscimento del ruolo istituzionale e professionale svolto nella scelta necessaria per l’Ente di esternare il servizio mensa in alcune scuole della città”.
Così risponde l’assessore alla polemica innescata in questi giorni sulla scelta, peraltro già prevista dalla Carta dei Servizi della Scuola di esternalizzazione di alcune mense.

Attualmente, esistono tre tipi di servizio mense: Gestione diretta delle cucine con personale interno, Gestione indiretta delle cucine con personale esterno e Gestione trasporto e sporzionamento delle vivande.
“In alcuni servizi vengono, tra l’altro, già utilizzati materiali biodegradabili per consumare il cibo, in quanto laddove non ci sono le cucine, non si possono utilizzare, per un problema igienico, le stoviglie. Nello specifico – aggiunge l’assessore – come ha deciso l’intera giunta, si è trattato di esternalizzare il servizio mensa di 4 scuole: San Clemente, San Michele, Valenza e Grillo Parlante”.

Alla base della scelta dei plessi stanno ragioni di ordine economico e strutturale, di razionalizzazione e risparmio, che non comportano alcuna penalizzazione sul servizio. Quindi, 4 scuole su un totale di 17 a gestione diretta, 5 comunali e 12 statali, a fronte di altre 35 a gestione indiretta di cui 9 già utilizzano la procedura del trasporto e dello sporzionato.

Scelta, quest’ultima, che continua a garantire una corretta e sicura somministrazione del cibo, che per i più piccoli viene servito già suddiviso in maniera tale da non creare problemi nell’ingestione. “Inoltre – prosegue l’assessore- nessuna critica è stata mossa nei confronti dell’esternalizzazione da parte dei Comitati dei Genitori mensa, con i quali si sta avviando un percorso partecipativo che vede coinvolti i comitati di tutte le scuole, il personale tecnico, quello dietistico e i presidi delle scuole che consterà di tre incontri- uno di presentazione, uno in itinere e uno conclusivo – al fine di valutare, insieme, le soluzioni più adeguate.
Ritengo – conclude l’assessorestrumentali e prive di fondamento le diatribe in atto per una scelta gestionale, per altro già attiva in altre strutture scolastiche con ottimi risultati per il servizio e per gli studenti con una qualità del cibo garantita senza dimenticare il rispetto per l’ambiente”.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_terni

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!